fis cup 600x220px OK

07 mozart S58

Che Mozart sia tra gli autori più amati da pubblico e organizzatori, ne è prova anche il calendario degli appuntamenti concertistici di questo mese.

Tra i nove appuntamenti di maggior prestigio delle rassegne e festival della nostra provincia la musica del maestro salisburghese compare in quattro programmi, uno dei quali monografico. È l’Ensemble Zefiro, guidato da Alfredo Bernardini che propone un programma interamente mozartiano. Per la stagione della Società dei Concerti di Bolzano, negli spazi dell’Auditorium bolzanino l’ensemble eseguirà la Serenata n. 10 in si bemolle maggiore “Gran Partita” KV 361, in un arrangiamento per 12 fiati e contrabbasso a firma del leader dell’ensemble.

L’organico prevede coppie di oboi, clarinetti, corni di bassetto e fagotti, quattro corni e contrabbasso.

La successione dei movimenti è quella tipica della Serenata, con Largo - Allegro molto, Minuetto, Adagio, Minuetto, Romanza, Tema con variazioni e Rondò, per una durata complessiva prossima ai 50 minuti. Nel film Amadeus il personaggio di Antonio Salieri a proposito del terzo movimento della Serenata si esprime così: “Sulla pagina sembrava… niente! Un inizio semplice, quasi comico: appena un palpito, con fagotti, corni di bassetto, come lo schiudersi di un vecchio cofano. Dopo di che, a un tratto, ecco emergere… un oboe! Una sola nota sospesa immobile, finché un clarinetto ne prende il posto, addolcendola con una frase di una tale delizia! Quella non era la composizione di una scimmia ammaestrata. No, era una musica che non avevo mai udito, espressione di tali desideri, di tali irrefrenabili desideri. Mi sembrava di ascoltare la voce di Dio”.

L’Ensemble Zefiro, fondato nel 1989, è diventato un punto di riferimento in ambito internazionale per il repertorio di musica da camera del ‘700 e ‘800 eseguito con strumenti d’epoca.

Dedicato a Brahms è invece il concerto di una tra le più apprezzate pianiste della scena internazionale, Beatrice Rana. Classe 1993, a 18 anni ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale di Montreal, la più giovane vincitrice di sempre e la prima italiana. Quest’anno, per la sua incisione delle Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach, è stata candidata al prestigioso Classic BRIT Award. Lo scorso giugno è stata nominata Cavaliere della Repubblica per motu proprio. La pluripremiata pianista suonerà nella bella cornice della Kursaal meranese a fianco del Quartetto Modigliani. A proposito della musica di Brahms, per gli appassionati e curiosi, può essere di grande interesse la lettura, o rilettura, del celebre saggio di Arnold Schoenberg “Brahms il progressivo”. [M.F.]

DICEMBRE 2018 – SELEZIONE APPUNTAMENTI MUSICA CLASSICA

02.12 ore 17:00 | OPER.A 20.21
La Voix Humaine di F. Poulenc e Cavalleria Rusticana di P. Mascagni
Bolzano, Teatro Comunale - www.haydn.it

03.12 ore 20:00
STAGIONE DELLA SOCIETÀ DEI CONCERTI
Handy Ritter, pianoforte
musiche di F. Busoni e F. Liszt
Bolzano, Conservatorio – konzertverein.org

07.12 ore 17:00 | CIRCOLO CITTADINO
Alessandro Riccardi, pianoforte
musiche di J. Haydn, S. Prokoviev, F. Chopin, A. Skriabin
Bolzano, Circolo cittadino

11.12 ore 20:00 | ORCHESTRA HAYDN
STAGIONE SINFONICA
Yves Abel, direttore
musiche di M. Ravel, B. Britten e W. A. Mozart
Bolzano, Auditorium – www.haydn.it

14.12 ore 20:00 | MUSIK MERAN
Beatrice Rana, pianoforte / Modigliani Quartett musiche di J. Brahms
Merano, Kursaal - www.musikmeran.it

14.12 ore 20:00
ASSOCIAZIONE ART
Johannes Baldo, corno / Roberto Satta, pianoforte
musiche di G. Rossini e W. A. Mozart
Bolzano, Residenza Maria Heim

15.12 ore 18:00
STAGIONE DELLA SOCIETÀ DEI CONCERTI
Ensemble Zefiro – Alfredo Bernardini, direttore
musiche di W. A. Mozart
Bolzano, Auditorium – konzertverein.org

16.12 ore 18:30 | CHIESA EVANGELICA
Ensemble Meranobaroque e Oekumenischer chor
musiche di J. S. Bach
Merano, Duomo di San Nicolò

18.12 ore 20:00
ORCHESTRA HAYDN - STAGIONE SINFONICA
Benjamin Bayl, direttore
musiche di W. A. Mozart, W. Herschel e J. Haydn
Bolzano, Auditorium
www.haydn.it

Culture

Articoli numero attuale

Novità nazionali e locali nel cartellone teatrale di dicembre - Ovadia, Celestini e una bastarda sera

Novità nazionali e locali nel cartellone teatrale di dicembre - Ovadia, Celestini e una bastarda sera

La misura della varietà artistica ed espressiva del teatro contemporaneo e il suo definirsi come contenitore di tematiche e problematiche attuali, costituiscono i tratti basilari degli spettacoli in scena nei teatri provinciali.

Leggi tutto...

Soci della Croce Bianca sicuri in ogni caso

Soci della Croce Bianca sicuri in ogni caso

In ogni caso: questo lo slogan della campagna soci 2019 dell’Associazione provinciale di soccorso Croce Bianca. Con l’adesione ogni socio si assicura non solo tanti vantaggi durante i suoi soggiorni in Italia e all’estero, ma sostiene anche in modo efficace gli oltre 3.200 volontari.

Leggi tutto...

Das deutschsprachige Theater im Dezember - Reiche Bescherung für alle Theaterfreunde

Das deutschsprachige Theater im Dezember - Reiche Bescherung für alle Theaterfreunde

Mal mehr, mal weniger besinnlich geht es im Dezember zu. Eines haben aber alle Produktionen gemeinsam: sie werden uns die Vorfreude auf Weihnachten versüßen.

Leggi tutto...

NATALIE: The Light Musical Show!

NATALIE: The Light Musical Show!

Dopo il grande successo della trilogia di Soliman, nella suggestiva cornice della Hofburg arriva NATALIE, un nuovo show in cui per la prima volta sarà protagonista un’attrice in carne e ossa.

Leggi tutto...

„Ich fühle mich in der Rolle rundum wohl“ - Interview an Manfred Zöschg, (viel) besser bekannt als Luis aus Südtirol

„Ich fühle mich in der Rolle rundum wohl“ - Interview an Manfred Zöschg, (viel) besser bekannt als Luis aus Südtirol

Manfred Zöschg schlüpft gern in viele Rollen. Bei uns kennt man ihn vor allem als “Luis aus Südtirol”, dem Ultner Urgestein, das mit Charme, Witz und viel Gespür für die Komik im Alltag die Menschen zum Lachen bringt.

Leggi tutto...

“Danzo per trasmettere emozioni” - Intervista a Sabine Raffeiner, danzatrice e insegnante meranese

“Danzo per trasmettere emozioni” - Intervista a Sabine Raffeiner, danzatrice e insegnante meranese

Sabine Raffeiner, meranese, danza da quando aveva sei anni. Oltre ad insegnare danza moderna nella scuola Arabesque di Irmtraud Filippi, da oltre dieci anni produce spettacoli di teatro danza e trova collaborazioni con moltissimi artisti, drammaturghi, scultori, musicisti, attrici anche internazionali.

Leggi tutto...

Mozart, un mese da protagonista

Mozart, un mese da protagonista

Che Mozart sia tra gli autori più amati da pubblico e organizzatori, ne è prova anche il calendario degli appuntamenti concertistici di questo mese.

Leggi tutto...

Marion und ihr neues Leben als Marian - Interview an die Südtiroler Regisseurin von „Becoming me“ Martine De Biasi

Marion und ihr neues Leben als Marian - Interview an die Südtiroler Regisseurin von „Becoming me“ Martine De Biasi

Die Südtiroler Regisseurin Martine De Biasi über ihren neuen Film „Becoming me“, Feminismus und ihre Angst vor dem politischen Rechtsruck in Europa.

Leggi tutto...

“In Alto Adige tanta gente scrive e sogna” - Intervista a Vito Mastrolia, presidente dell’Associazione Scrittori Bolzano

“In Alto Adige tanta gente scrive e sogna” - Intervista a Vito Mastrolia, presidente dell’Associazione Scrittori Bolzano

“C’è una sola cosa che si scrive solo per se stesso - sosteneva Umberto Eco - ed è la lista della spesa. Ogni altra cosa che scrivi, la scrivi per dire qualcosa a qualcuno”. Lo scopo finale di uno scrittore, quindi, è di regalare emozioni agli altri, chiunque essi siano; parenti, amici, lettori.

Leggi tutto...

12 Monate Advent in Schlanders & Bruneck- Lesungen mit musikalischem Rahmen: Besinnlich, humorvoll und spirituell

12 Monate Advent in Schlanders & Bruneck- Lesungen mit musikalischem Rahmen: Besinnlich, humorvoll und spirituell

In der Vorweihnachtszeit regiert die Hektik, und die lässt bekanntlich wenig Raum für Besinnung und Einkehr. Man kann sich allerdings etwas Zeit schenken, seinem Geist eine Auszeit gönnen und sich von der Spiritualität der Stillen Zeit verzaubern lassen.

Leggi tutto...

DRIN, uno spazio aperto per i giovani- La sede degli ex Telefoni di Stato a Bolzano diventerà un co-living

DRIN, uno spazio aperto per i giovani- La sede degli ex Telefoni di Stato a Bolzano diventerà un co-living

L’edificio degli ex Telefoni di Stato in Corso Italia a Bolzano sarà trasformato in uno spazio di co-housing e co-working grazie ad un progetto promosso dalla Provincia di Bolzano.

Leggi tutto...

Ein Hauch von Wien in Südtirol - Das Damensalonorchester „La Valse“ feiert heuer sein 20-jähriges Bestehen

Ein Hauch von Wien in Südtirol - Das Damensalonorchester „La Valse“ feiert heuer sein 20-jähriges Bestehen

Zur bekanntesten Musik überhaupt zählen die Melodien der Musikerfamilie Strauß. Alljährlich sitzen Millionen von Zuschauern vor den Bildschirmen, wenn die Wiener Philharmoniker zum Neujahrskonzert laden. Doch auch in Südtirol kann man Walzer und Co. live erleben: mit dem Damensalonorchester „La Valse“. In diesem Herbst feiert das außergewöhnliche Ensemble sein 20-jähriges Bestehen.

Leggi tutto...

I sette peccati capitali secondo Cottarelli - L’economista presenta a Bolzano il suo libro sui mali che affliggono l’Italia

I sette peccati capitali secondo Cottarelli - L’economista presenta a Bolzano il suo libro sui mali che affliggono l’Italia

Tra i nomi di spicco dell’edizione 2018 di “Un Natale di libri” spicca Carlo Cottarelli. Diventato famoso ai più perché per tre giorni – dal 28 al 31 maggio 2018 – è stato presidente del Consiglio dei ministri incaricato nella convulsa fase che ha portato all’insediamento del governo Conte, in realtà Cottarelli è volto – e penna – più che autorevole tra chi si occupa di economia.

Leggi tutto...

FS Unterland: Hoch sollen sie leben - 2018 feierte das älteste Freilichttheater Südtirols ihr 50-jähriges Bestehen

FS Unterland: Hoch sollen sie leben - 2018 feierte das älteste Freilichttheater Südtirols ihr 50-jähriges Bestehen

Die Freilichtspiele Südtiroler Unterland (FSU) sind das erste und somit älteste Freilichttheater Südtirols. Gegründet wurden sie 1968 von Luis Walter. Seitdem haben fast 600 Mitwirkende mit ihrem Einsatz dazu beigetragen, den Unterlandler Theatersommer zu bespielen. Ihr ehrliches Engagement blieb dabei nicht ungekrönt, schließlich verbuchen die FSU im Schnitt jedes Jahr an die 4.000 Besucher.

Leggi tutto...

Madax, la rock band della Val Gardena - I cinque musicisti si ispirano agli anni ’80/’90 e sognano un grande festival

Madax, la rock band della Val Gardena - I cinque musicisti si ispirano agli anni ’80/’90 e sognano un grande festival

Da sempre aperta alle grandi rivoluzioni (basti pensare ai due terzi di masi storici demoliti dagli anni ’50), al trasporto, al turismo e all’industrializzazione, eppure condannata a presentare se stessa come immutata nei secoli, la Val Gardena si è già guadagnata la sua fama internazionale in campo artistico con personaggi come il regista Luis Trenker, gli scultori Adolf Vallazza e Aron Demetz, il dj e produttore musicale Giorgio Moroder, meglio noto come l’inventore della disco music.

Leggi tutto...

Jemm Music Project, suggestioni dal mondo - Castlunger & Co. protagonisti l’8 dicembre al Teatro di S. Giacomo di Laives

Jemm Music Project, suggestioni dal mondo - Castlunger & Co. protagonisti l’8 dicembre al Teatro di S. Giacomo di Laives

“Groovy world music experience...”. Se il titolo può dirsi fascinosamente enigmatico per i più, illuminante è il sottotitolo, da cui l’essenza del concerto-evento fuoriesce in pieno e attrae: “un viaggio attraverso ritmi africani, atmosfere caraibiche e improvvisazioni notturne”.

Leggi tutto...

Archivio numeri precedenti

2018

arrowOTTOBRE

Teatro, cartellone ricco già ad ottobre - Panoramica sugli spettacoli del mese in provincia

Teatro, cartellone ricco già ad ottobre - Panoramica sugli spettacoli del mese in provincia

Non mancano di interesse e di qualità artistica gli spettacoli in visione ad ottobre nella nostra provincia, che si caratterizzano anche per l’eterogeneità propria dei codici teatrali.

Leggi tutto...

Carambolage 2018/19 - Programmvorschau / anteprima della nuova stagione

Carambolage 2018/19 - Programmvorschau / anteprima della nuova stagione

Die Bozner Carambolage eröffnet die Saison am 4. Oktober mit der Theater-Eigenproduktion „FERNER“. Das Stück stammt aus der Feder des Nordtiroler Autors Martin Plattner und spielt 6.000 Jahre nach uns.

Leggi tutto...

Fünf Mal Theater in Südtirol. Ein überblick - Das Programm im Oktober

Fünf Mal Theater in Südtirol. Ein überblick - Das Programm im Oktober

Komödien, Dramen, Uraufführungen, Biopics und Grotesken: Das deutschsprachige Theater hat im Oktober eine Menge zu bieten. Ein Überblick.

Leggi tutto...

Von schwimmenden Katzen und kleinen Löwen

Von schwimmenden Katzen und kleinen Löwen

Im einzigen Theater der Welt, das sich ausschließlich mit gefährdeten heimischen Tierarten auseinandersetzt, wird vermittelt, was die Welt im Innersten zusammenhält. Die Projektreihe „Fräulein Brehms Tierleben“ schlägt eine Brücke zwischen neuesten wissenschaftlichen Erkenntnissen und der breiten Öffentlichkeit.

Leggi tutto...

I divertimenti tristi di Enrico De Zordo - “Quando il pensiero ha i pidocchi, si gratta come tutti quelli che li hanno”

I divertimenti tristi di Enrico De Zordo - “Quando il pensiero ha i pidocchi, si gratta come tutti quelli che li hanno”

Divertimenti tristi di Enrico de Zordo appartiene a quel genere di libri che si comprano per se stessi, più che per farne dono.

Leggi tutto...

È partita la grande lotteria AIDO “Vinci con il dono”

È partita la grande lotteria AIDO “Vinci con il dono”

Donare gli organi salva vite umane: partendo da questo presupposto e per sostenere la continua attività di informazione e sensibilizzazione, AIDO Alto Adige ripropone la grande lotteria di solidarietà “Vinci con il dono”.

Leggi tutto...

Marco Mandolini, violinista giramondo che ama l'Hockey - La “spalla” della Haydn

Marco Mandolini, violinista giramondo che ama l'Hockey - La “spalla” della Haydn

La stagione sinfonica 2018/19 dell'Orchestra Haydn si inaugura il 16 ottobre con musiche di Wolfgang Amadeus Mozart e Hans Rott. Abbiamo raggiunto Marco Mandolini - primo violino, canadese trapiantato a Bolzano dopo lungo peregrinare - a Firenze, dove ha partecipato all'allestimento del Trovatore e del Rigoletto come “spalla” dell'orchestra del Maggio musicale fiorentino.

Leggi tutto...

Chi non ama la musica da camera si perde la musica più bella!

Chi non ama la musica da camera si perde la musica più bella!

Da 163 anni la Società dei Concerti di Bolzano si occupa di questo importantissimo ambito della musica offrendo l’ascolto di opere del periodo classico-romantico e dei classici moderni, le epoche in cui sono state composte le più importanti opere della musica da camera. Non vengono però trascurate anche le opere e i compositori del barocco e del rinascimento.

Leggi tutto...

Laurin Bar, fuochi d'artificio musicali - Il 5 ottobre parte la nuova stagione di jazz

Laurin Bar, fuochi d'artificio musicali - Il 5 ottobre parte la nuova stagione di jazz

Venerdì 5 ottobre prende il via la nuova stagione di concerti jazz, ma non solo, che animeranno i venerdì sera al Laurin Bar di Bolzano.

Leggi tutto...

Vino e territorio protagonisti della 27a edizione del Merano WineFestival

Vino e territorio protagonisti della 27a edizione del Merano WineFestival

“Sembra ieri quando io e due amici pensammo di trasformare Merano nel ‘salotto europeo della raffinatezza’, in cui si incontrano passato, presente e futuro del vino e della gastronomia”. Queste le parole del patron Helmuth Köcher sul Merano WineFestival, dove l’eccellenza incontra l’eleganza in una manifestazione unica in Italia dal 1992.

Leggi tutto...

Norbert Fink, ein Leben für das Horn

Norbert Fink, ein Leben für das Horn

"Wenn ich Musik nicht höre oder spiele, fehlt mir etwas". Ein Interview

Leggi tutto...

Il mago delle percussioni cerca un museo - Max Castlunger, suonatore e collezionista, ha bisogno di spazi espositivi

Il mago delle percussioni cerca un museo - Max Castlunger, suonatore e collezionista, ha bisogno di spazi espositivi

Il cahon era una cassa per trasportare i pesci, l’udu un vaso di terracotta per acqua o riso, le steel drums erano bidoni di petrolio, ma ci sono anche le pentole o i vasi di fiori, le piastrelle e i calici cui viene aggiunta una pelle.

Leggi tutto...

Un anno di Botteghe di Cultura: i giovani animano il quartiere!

Un anno di Botteghe di Cultura: i giovani animano il quartiere!

Da un anno il quartiere Don Bosco ha accolto le Botteghe di Cultura, nate dal bando provinciale in collaborazione con IPES che, da giugno 2017, ha concesso quattro spazi a progetti che coinvolgessero quartiere e giovani in attività culturali. 

Leggi tutto...

Die Zeit in ihrer schönsten Fassung - Ausstellung im Kloster marienberg bis 31. Oktober

Die Zeit in ihrer schönsten Fassung - Ausstellung im Kloster marienberg bis 31. Oktober

Das Kloster Marienberg in Schlinig besitzt eine eindrucksvolle Uhrensammlung, die noch bis 31. Oktober im Rahmen der Ausstellung „Alles hat seine Zeit“ besichtig werden kann.

Leggi tutto...

Wilhelm Senoner, lo sciamano dell'arte - A Ortisei fino al 20 ottobre la mostra dello scultore e pittore gardenese

Wilhelm Senoner, lo sciamano dell'arte - A Ortisei fino al 20 ottobre la mostra dello scultore e pittore gardenese

L'esposizione “Il ritmo dell’essere”, aperta fino al 20 ottobre a Ortisei, è la mostra di Wilhelm Senoner più ampia per quantità di opere esposte. Abbiamo incontrato lo scultore e pittore gardenese.

Leggi tutto...

„The composer“ am 11. Oktober ins Kino - Der Film vom jungen Regisseur Tobias Gruber läuft im Bozner Cineplexx

„The composer“ am 11. Oktober ins Kino - Der Film vom jungen Regisseur Tobias Gruber läuft im Bozner Cineplexx

Der 18jährige Tobias Gruber hat eine große Leidenschaft: den Film. Seit Jahren macht er selbst welche, in denen er auch spielt und Regie führt.
Am 11. Oktober kommt sein neuer Streifen „The Composer“ ins Kino.

Leggi tutto...

arrowNOVEMBRE

Nel ricco cartellone teatrale di novembre - Chet Baker e altri protagonisti del ‘900.

Nel ricco cartellone teatrale di novembre - Chet Baker e altri protagonisti del ‘900.

C’è l’imbarazzo della scelta, tanti sono gli spettacoli in lingua italiana iscritti nei cartelloni dei teatri provinciali nel mese di novembre.

Leggi tutto...

Das deutschsprachige Angebot im November - Theater für Alt & Jung im ganzen Land

Das deutschsprachige Angebot im November - Theater für Alt & Jung im ganzen Land

Auch im November hat das deutschsprachige Theater ein breites und vielfatiges Programm zu bieten. Hier ein Überblick.

Leggi tutto...

Mamma mia! C’è il festival Alps Move... - In novembre tanti spettacoli di danza e il musical dedicato ai leggendari Abba

Mamma mia! C’è il festival Alps Move... - In novembre tanti spettacoli di danza e il musical dedicato ai leggendari Abba

Tra nuovi fermenti e fedeltà alla tradizione del balletto classico, la danza in Alto Adige propone in novembre un calendario ricco di appuntamenti per chi ama quest’arte.

Leggi tutto...

Il cartellone di musica classica in novembre - Artemis Quartett esegue Eduard Demetz

Il cartellone di musica classica in novembre - Artemis Quartett esegue Eduard Demetz

Questo mese gli appassionati di musica hanno l’opportunità di scoprire ensemble inusuali, nuovi autori, musiche “inaudite”.

Leggi tutto...

Von Liebe, Göttern und wahrer Schönheit - Vom 9. bis 18. November tagt im Brixner Kassianeum das 7. Erzählkunstfestival

Von Liebe, Göttern und wahrer Schönheit - Vom 9. bis 18. November tagt im Brixner Kassianeum das 7. Erzählkunstfestival

Neun Tage lang steht das Brixner Kassianeum ganz im Zeichen der Erzählkunst. Insgesamt 37 Experten werden aus ihren Werken vortragen und die Zuhörer in ihren Bann ziehen.

Leggi tutto...

Le forze della natura della Fondazione Haydn - Intervista a Matthias Lošek, direttore artistico di Oper.a 20.21

Le forze della natura della Fondazione Haydn - Intervista a Matthias Lošek, direttore artistico di Oper.a 20.21

Ai primi di ottobre è stata presentata la nuova edizione della Stagione operistica della Fondazione Haydn. Per parlare di questo e altro abbiamo incontrato Matthias Lošek, direttore artistico di Oper.a 20.21.

Leggi tutto...

Leidenschaft: Zeichentrick - Die Band „Gnocchi di gatto“ spielt Cartoon-Musik. Interview an Michele Conci

Leidenschaft: Zeichentrick - Die Band „Gnocchi di gatto“ spielt Cartoon-Musik. Interview an Michele Conci

Der Bozner Bassist Michele Conci spielt in einer Band, die Cartoon-Musik covert. Die „Gnocchi di Gatto“ treten vor allem bei Comic-Events auf und begeistern dort die Fans.

Leggi tutto...

GAP, il laboratorio creativo internazionale - L’atelier di Glorenza promuove la sperimentazione artistica contemporanea

GAP, il laboratorio creativo internazionale - L’atelier di Glorenza promuove la sperimentazione artistica contemporanea

Tra le mura medioevali di Glorenza, nella parte più occidentale dell’Alto Adige, esiste un innovativo atelier dedicato alla residenza d’artista. Si chiama GAP (Glurns Art Point) ed è gestito da cinque operatori: Andy Tappeiner, Kunigunde Weissenegger, Julia Frank, Verena Malfertheiner, Franziska Schink.

Leggi tutto...

„Nebel und Schneefall sind ideales Wetter“ - Interview an den Brixner Fotograf und Restaurator Johannes Wassermann

„Nebel und Schneefall sind ideales Wetter“ - Interview an den Brixner Fotograf und Restaurator Johannes Wassermann

Der Brixner Fotograf und Restaurator Johannes Wassermann zog 102mal los, um Haselhuhn Gustl zu fotografieren. Das Resultat ist eine Fotoserie, für die er nun den Fritz Pölking Preis erhalten hat.

Leggi tutto...

„Es gibt genug Museen“ - Interview an Andreas Hapkemeyer, ehemaliger Leiter des Bozner Museion

„Es gibt genug Museen“ - Interview an Andreas Hapkemeyer, ehemaliger Leiter des Bozner Museion

Andreas Hapkemeyer, von 2000 bis 2006 Leiter des Museion, derzeit ebendort verantwortlich für Forschung und Kunstvermittlung, ist ein profunder Kenner der Südtiroler Museumsszene. Welche Chancen und welcher Herausforderungen kommen auf die Museen zu?

Leggi tutto...

KUBA, il centro giovanile aperto al mondo - A Caldaro c’è un luogo d’incontro “esotico” in cui si fa cultura e aggregazione

KUBA, il centro giovanile aperto al mondo - A Caldaro c’è un luogo d’incontro “esotico” in cui si fa cultura e aggregazione

Il KUBA, centro giovanile di Caldaro, nasce negli anni ’90. La sua prima sede è nel centro del paese, poi nel 2010 si sposta nella vecchia stazione. Sono diversi i cambiamenti attuati nel corso degli anni, a partire dall’atmosfera che ricorda un luogo d’incontro di qualche posto esotico.

Leggi tutto...

Museo delle Donne, femminile e universale - La direttrice Ingride Prader: “Una struttura interessante anche per gli uomini”

Museo delle Donne, femminile e universale - La direttrice Ingride Prader: “Una struttura interessante anche per gli uomini”

Il Museo delle Donne di Merano non è una semplice “scatola del tempo” in cui sono raccolti oggetti femminili, ma un’istituzione viva, attenta e attiva. Ne parliamo con Sigrid Prader, direttrice di questa istituzione nota ben oltre confine.

Leggi tutto...

„Uffizi in Passeier“ - Kunstschätzen aus Florenz in der Sonderausstellung in St. Leonhard

„Uffizi in Passeier“ - Kunstschätzen aus Florenz in der Sonderausstellung in St. Leonhard

Das Museion Passeier widmet sich hauptsächlich der Geschichte des Tiroler Volkshelden Andreas Hofer. Derzeit geht es in einer Sonderausstellung einer anderen dramatischen Geschichte nach: Den Kunstschätzen aus Florenz, die während des 2. Weltkrieges im ehemaligen Gefängnis von St. Leonhard untergebracht waren.

Leggi tutto...