bbb LMB STEINHAUS WEB 600x220

Cinema Sotto Le Stelle - QUEEN & SLIM - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

A RIVEDER LE STELLE-Cinema Sotto Le Stelle-Open Air Cinema
50 posti a sedere/ingresso libero

Regia di Melina Matsoukas. Con Daniel Kaluuya, Jodie Turner-Smith, Bokeem Woodbine, Chloë Sevigny, Flea. Genere Drammatico, - USA, 2019, durata 132 minuti.

UN'OPERA PRIMA TRA DRAMMA POLITICO E ROMANCE CHE SI INSERISCE NELLA CONTEMPORANEA VOLONTÀ DI HOLLYWOOD DI RACCONTARE LA REALTÀ DEGLI AFROAMERICANI

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

Sabato 07 Ago 2021

Potrebbe interessarti anche :

  • Lunedì 11 Ott 2021
    IR 2021, 93 min. regia: Arsalan Amiri con: Navid Pourfaraj, Pouria Rahimi, Hoda Zeinolabedin versione originale [sottotit. ital.] La Settimana della Critica a Bolzano - 11a edizione 2021 Decima edizione dell'iniziativa "Bolzano per il cinema di qualità", iniziativa realizzata dalla FICE Tre Venezie con il contributo della Regione del Veneto, della Provincia autonoma di Trento, della Provincia autonoma di Bolzano Alto Adige e della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia. Il progetto nasce con l'obiettivo di promuovere la circolazione di film altrimenti difficilmente visibili al cinema. Trama del film ZALAVA 1978, gli abitanti di un piccolo villaggio chiamato Zalava sono convinti che un demone sia tra loro. Un giovane sergente che indaga sul caso decide di arrestare l’esorcista che tenta di scacciare il demone dal villaggio. Ma improvvisamente si ritroverà bloccato in una casa maledetta con la sua amante e gli abitanti del villaggio, credendoli entrambi posseduti, cercheranno di dare fuoco alla casa. La proiezione del film verrà preceduta dal cortometraggio ERA IERI, IT 2021, regia: Valentina Pedicini, 14' Giò è una ragazza di 13 anni che vive nel sud Italia. È a capo di una banda di ragazzi ed è segretamente innamorata della giovane Paola. È pronta a competere con i rivali maschi pur di conquistare il suo cuore. Poi, l’ultimo giorno d’estate, l’innocenza volge al termine. Ingresso gratuito.
  • Martedì 21 Set 2021
    Ore 16.00 - 18.00 Parco dei Cappuccini T4FUTURE IL MASO IN CITTÀ Laboratorio realizzato nell’ambito del progetto Fattorie didattiche. A cura di Fondazione UPAD e Associazione Donne Coltivatrici Altoatesine. I PROFUMI DEL BOSCO Vasi, vasetti, stoffe e cortecce saranno i protagonisti di questo divertente laboratorio dove a guidarci sarà… il naso! 4-10 anni A cura di Bimbinelbosco.com Ore 18.00 Parco dei Cappuccini EMOZIONI TRA LE PAGINE LA MONTAGNA NUDA. LA PRIMA ASCENSIONE INVERNALE DEL NANGA PARBAT di Alex Txikon, Solferino Editore. Incontro con l‘autore. Ore 20.30 Parco dei Cappuccini ARENA / CINEMA LA MONTAÑA DESNUDA Alex Txikon Spagna / 2020 / 70‘ Nel 2016, in inverno, Alex Txikon, Ali Sadpara e Simone Moro raggiungono la cima del Nanga Parbat, segnando una pietra miliare nella storia dell‘alpinismo. Con Alex Txikon V.O. con sottotitoli in Italiano Informazioni In caso di pioggia gli eventi avranno luogo presso il Centro Trevi - TreviLab Entrata Gli eventi sono gratuiti. Prenotazione su trentofestival.it/bolzano/ dal 7 settembre Per accedere sarà necessario esibire il green pass.
  • Martedì 12 Ott 2021
    FR/DE 2020, 111 Min. Regie: Julia von Heinz mit: Mala Emde, Noah Saavedra, Tonio Schneider, Andreas Lust Luisa ist 20 Jahre alt, stammt aus gutem Haus, studiert Jura im ersten Semester. Und sie will, dass sich etwas verändert in Deutschland. Alarmiert vom Rechtsruck im Land und der zunehmenden Beliebtheit populistischer Parteien, tut sie sich mit ihren Freunden zusammen, um sich klar gegen die neue Rechte zu positionieren. Schnell findet sie Anschluss bei dem charismatischen Alfa und dessen besten Freund Lenor: Für die beiden ist auch der Einsatz von Gewalt ein legitimes Mittel, um Widerstand zu leisten. Bald schon überstürzen sich die Ereignisse. Und Luisa muss entscheiden, wie weit zu gehen sie bereit ist – auch wenn das fatale Konsequenzen für sie und ihre Freunde haben könnte. Julia von Heinzes couragierter, in authentischen Handkamera-Bildern eingefangener Film folgt einer mutigen Frau im Kampf gegen rechten Terror. Selbst wenn der Film nicht alle Fragen beantwortet: Er ist wichtig, besitzt ganz zentrale Botschaften und fängt zentrale Momente immer wieder mit erstaunlicher Sensibilität und Intimität ein. Für Hauptdarstellerin Mala Emde gab’s dafür auf dem Filmfestival in Venedig den Preis der Filmkritik als beste Schauspielerin. (www.programmkino.de)