bbb LMB STEINHAUS WEB 600x220

Open Air Kino: Fuchs im Bau - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

AT 2020, 103 Min.
Regie: Arman T. Riahi
mit: Aleksandar Petrovic, Maria Hofstätter, Luna Jordan, Andreas Lust, Sibel Kekilli, Karl Fischer, Lukas Watzl, Michaela Schausberger, Anica Dobra, Faris Rahoma, Ljubisa Grujcic

Seine neue Stelle führt den Mittelschullehrer Hannes Fuchs an einen ungewöhnlichen Arbeitsplatz – nämlich in die Gefängnisschule einer Wiener Haftanstalt. Dort trifft er auf die altgediente Kollegin Elisabeth Berger, die nicht nur die Jugendlichen, sondern auch die Gefängnisleitung fest im Griff hat – auch wenn ihnen ihr Kunstunterricht ein Dorn im Auge ist. Fuchs gelingt es, das Vertrauen der in sich gekehrten Insassin Samira zu gewinnen, deren künstlerisches Talent er erkennt und fördert. Ein Suizidversuch von Samira reißt schließlich alte Wunden bei Fuchs auf, und er begreift, dass die Stelle als Gefängnislehrer mehr als ein Job für ihn ist.

Regisseur Arman T. Riahi (DIE MIGRANTIGEN) bezieht in seinem mitreißenden Spielfilm eindeutig Stellung ohne in Schwarz-Weiß Malerei abzugleiten: Er legt die Schwächen der Haft- und Arbeitsbedingungen im Strafvollzug offen und hinterfragt die Sinnhaftigkeit der Gefängnisse. Gleichzeitig ist FUCHS IM BAU ein kraftvoller Film über das Erwachsenwerden, Identitätsfindung und Courage.

„Ein präzise gespieltes und inszeniertes, blitzgescheites, ebenso bitteres wie hoffnungsvolles Drama voller emotionaler Wucht, das lange haften bleibt.“ (kino-zeit.de)

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

Domenica 01 Ago 2021

Potrebbe interessarti anche :

  • Martedì 21 Set 2021
    Ore 16.00 - 18.00 Parco dei Cappuccini T4FUTURE IL MASO IN CITTÀ Laboratorio realizzato nell’ambito del progetto Fattorie didattiche. A cura di Fondazione UPAD e Associazione Donne Coltivatrici Altoatesine. I PROFUMI DEL BOSCO Vasi, vasetti, stoffe e cortecce saranno i protagonisti di questo divertente laboratorio dove a guidarci sarà… il naso! 4-10 anni A cura di Bimbinelbosco.com Ore 18.00 Parco dei Cappuccini EMOZIONI TRA LE PAGINE LA MONTAGNA NUDA. LA PRIMA ASCENSIONE INVERNALE DEL NANGA PARBAT di Alex Txikon, Solferino Editore. Incontro con l‘autore. Ore 20.30 Parco dei Cappuccini ARENA / CINEMA LA MONTAÑA DESNUDA Alex Txikon Spagna / 2020 / 70‘ Nel 2016, in inverno, Alex Txikon, Ali Sadpara e Simone Moro raggiungono la cima del Nanga Parbat, segnando una pietra miliare nella storia dell‘alpinismo. Con Alex Txikon V.O. con sottotitoli in Italiano Informazioni In caso di pioggia gli eventi avranno luogo presso il Centro Trevi - TreviLab Entrata Gli eventi sono gratuiti. Prenotazione su trentofestival.it/bolzano/ dal 7 settembre Per accedere sarà necessario esibire il green pass.
  • Domenica 03 Ott 2021
    un film di Marco Sonna e Martin Streitberger In occasione della memoria liturgica del Beato Josef Mayr-Nusser è proposto un nuovo documentario che indaga il gemellaggio tra le città di Bolzano ed Erlangen. La fede e la scelta per una vita semplice da cristiano gli impedirono di giurare fedeltà a Hitler. Imprigionato e condannato, morì nella stazione di Erlangen. Nel dopoguerra la sua scelta radicale fu ignorata dalla Chiesa e malvista da chi aveva creduto nella Grande Germania. Solo in anni recenti è stato riscoperto e nel 2017 è stato beatificato. In quell’occasione i sindaci delle due città diedero vita all’idea del gemellaggio. Ricordi di testimoni si intrecciano con esperienze attuali. La musica sperimentale del figlio Albert è utilizzata come accompagnamento. Il film fa luce sulla sua discussa figura e ne offre una visione intima e obiettiva inquadrando il significato del suo martirio. Ingresso gratuito (distribuzione biglietti in cassa a partire da una settimana prima dell’evento)
  • Lunedì 11 Ott 2021
    T/FR 2021, 100 min. regia: Gianluca Matarrese La Settimana della Critica a Bolzano - 11a edizione 2021 Decima edizione dell'?iniziativa "Bolzano per il cinema di qualità", iniziativa realizzata dalla FICE Tre Venezie con il contributo della Regione del Veneto, della Provincia autonoma di Trento, della Provincia autonoma di Bolzano Alto Adige e della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia. Il progetto nasce con l'?obiettivo di promuovere la circolazione di film altrimenti difficilmente visibili al cinema. Trama del film LA DERNIÈRE SÉANCE Una confessione intima e audace, la conversazione a due tra il regista e il suo amante, un gioco di dominio e sottomissione che passa attraverso l’universo del bondage, i traumi dell’Aids e anche la teoria delle immagini. L’essere umano è osservato al di là del principio di piacere, aprendosi a interrogativi universali scanditi da pulsioni di vita e di morte. Un percorso di sofferta complicità in cui si riscrive l’eterna dualità tra Eros e Thanatos. La proiezione del film verrà preceduta dal cortometraggio L'ULTIMO SPEGNA LA LUCE, IT 2021, regia: Tommaso Santambrogio, 19' Di rientro da una cena da amici, una giovane coppia rimane chiusa fuori di casa, trovandosi a fare i conti con le scorie della loro convivenza. Ingresso gratuito.