banner inside 01 it

Dante in arte - Conferenza - Pubblicato da MarinaMascher

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Conferenza organizzata nell'ambito della mostra "Dante in arte" in collaborazione con la Federazione Cori dell'Alto Adige

Dante nel Romanticismo europeo

con Hugh Ward-Perkins

Dopo una laurea in storia medievale e letteratura italiana, conseguita ad Oxford, si è diplomato presso il Conservatorio di Bolzano iniziando attività concertistiche soprattutto come clavicembalista in ensemble di musica rinascimentale e barocca. Ha rivestito presso il Conservatorio di Verona diversi ruoli come docente e come direttore dividendosi tra la ricerca individuale e una rilevante di traduttore di testi musicologici per importanti case editrici e riviste specializzate.

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

Mercoledì 20 Ott 2021

Potrebbe interessarti anche :

  • Mercoledì 27 Ott 2021
    Conferenza organizzata nell'ambito della mostra "Dante in arte" in collaborazione con la Federazione Cori dell'Alto Adige Sinfonia Dante di Giovanni Pacini con guida all'ascolto con Marco Mantovani Nativo di Ferrara, si è diplomato in viola, in composizione, in musica corale e direzione di coro. Ha seguito corsi di perfezionamento in viola e composizione ed operato come strumentista in importanti istituzioni sinfoniche italiane e per oltre dieci anni presso l'orchestra Haydn di Bolzano. Vincitore di concorso è docente di ruolo presso il Conservatorio di Verona. Svolge da anni un'appassionata attività di compositore dando vita a circa quaranta lavori che spaziano tra i più svariati generi. Le sue composizioni sono state eseguite sia in Italia che all'estero, radiotrasmesse e incise su supporto discografico.
  • Martedì 02 Nov 2021
    Voci della resistenza/Stimmen des Widerstands Ingresso: 7 Euro L’OEW-Organizzazione per Un mondo solidale e il Rotierendes Theater vi invitano a un reading performativo. Protagoniste della serata saranno alcune voci della resistenza africana che si sono opposte al colonialismo europeo. Si tratta delle voci dei*lle combattenti per la libertà, noti*e nei loro Paesi di origine per il grande carisma, ma ancora poco conosciuti*e in Europa. I loro pensieri sono presentati da un ensemble di attori e attrici non professionisti dell’Alto Adige, con e senza esperienze di migrazione. Lo spettacolo pone l’attenzione sulle strutture del potere neocoloniale, sull'asimmetria di una visione del mondo eurocentrica e sulle società sempre più plurali. Il pubblico verrà messo di fronte a diverse domande: Com’è strutturato il mondo oggi? E quale ruolo svolge l‘Alto Adige in questo sistema? Cosa dobbiamo dis-imparare per essere finalmente in grado di decolonizzare il nostro pensiero e chi è generalmente compreso nel pronome “noi“ in Alto Adige? La regia è di Ide Maman e Emma Mulser. Il reading è plurilingue.
  • Martedì 16 Nov 2021
    English, Español, Français, Português Gli ospiti del Caffè delle lingue possono scegliere liberamente quale tavolo di lingua frequentare e possono cambiare i tavolo durante lo stesso incontro. È consigliato sapere le conoscenze di base della relativa lingua straniera per poter seguire la conversazione al tavolo e per partecipare attivamente. La partecipazione non necessità un´iscrizione ed è gratuita. L´accesso è vincolato alle seguenti condizioni: - presentazione del Greenpass - indossare mascherina per coprire naso e bocca - mantenere la distanza minima di 1 metro con altre persone