banner inside 01 it

Ricordi domani? - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

“Ricordi domani?” è un progetto in cui due generazioni si incontrano.
Passato presente e futuro si fondono per guardare con nuovi occhi il quartiere Europa Novacella.

Preparati ad un viaggio unico in cui la tecnologia da voce ai ricordi, alla fantasia e alla voglia di futuro di un intero quartiere.

Prenota il tuo posto a uno dei tour guidati THE FUTURE IS BACK!

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la prenotazione specificando nome, cognome, e-mail e cellulare. Per info e prenotazioni: anna@younginside.it

Contatti :

Date e orari evento :

Sabato 16 Ott 2021

Note sugli orari :

tour guidati · führungen
1. turno·Turnus h. 11:00
2. turno·Turnus h. 11:50

Potrebbe interessarti anche :

  • Martedì 02 Nov 2021
    Deutsch, Italiano, Español, Ladin Gli ospiti del Caffè delle lingue possono scegliere liberamente quale tavolo di lingua frequentare e possono cambiare i tavolo durante lo stesso incontro. È consigliato sapere le conoscenze di base della relativa lingua straniera per poter seguire la conversazione al tavolo e per partecipare attivamente. La partecipazione non necessità un´iscrizione ed è gratuita. L´accesso è vincolato alle seguenti condizioni: - presentazione del Greenpass - indossare mascherina per coprire naso e bocca - mantenere la distanza minima di 1 metro con altre persone
  • Martedì 11 Gen 2022
    Dal 2019 raccogliamo storie di padri basate sul modello svizzero, che si è diffuso in Germania e ora anche in Alto Adige. Leggiamo dai ricordi di nostro padre raccolti in diversi luoghi e da diverse persone in tutto l’Alto Adige. Altre date: 18.01. alle 19:30 biblioteca San Jenesio
  • Martedì 02 Nov 2021
    Voci della resistenza/Stimmen des Widerstands Ingresso: 7 Euro L’OEW-Organizzazione per Un mondo solidale e il Rotierendes Theater vi invitano a un reading performativo. Protagoniste della serata saranno alcune voci della resistenza africana che si sono opposte al colonialismo europeo. Si tratta delle voci dei*lle combattenti per la libertà, noti*e nei loro Paesi di origine per il grande carisma, ma ancora poco conosciuti*e in Europa. I loro pensieri sono presentati da un ensemble di attori e attrici non professionisti dell’Alto Adige, con e senza esperienze di migrazione. Lo spettacolo pone l’attenzione sulle strutture del potere neocoloniale, sull'asimmetria di una visione del mondo eurocentrica e sulle società sempre più plurali. Il pubblico verrà messo di fronte a diverse domande: Com’è strutturato il mondo oggi? E quale ruolo svolge l‘Alto Adige in questo sistema? Cosa dobbiamo dis-imparare per essere finalmente in grado di decolonizzare il nostro pensiero e chi è generalmente compreso nel pronome “noi“ in Alto Adige? La regia è di Ide Maman e Emma Mulser. Il reading è plurilingue.