banner eventi annullati it

DRIN*FORMA ospita: ANGELO MAGGI vs. STEFANO BAGLIO - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

DRIN*FORMA ospita: ANGELO MAGGI vs. STEFANO BAGLIO: due chiacchiere con il doppiatore di Iron Man ed il creatore di parodie di Aldo, Giovanni e Giacomo
Il web è un posto davvero strano...
Aldo, Giovanni e Giacomo possono diventare improvvisamente parte di Avengers: Endgame, basta un po' di creatività e tanto lavoro e un video di pochi minuti su YouTube può arrivare a superare il mezzo milione di visualizzazioni in breve tempo.
Ma come nasce un video virale? E come avviene la collaborazione tra un creatore di contenuti parodistici ed uno dei maggiori doppiatori italiani del momento?

All'interno del ciclo di appuntamenti DRIN*FORMA avremo l'onore di fare due chiacchiere con il doppiatore Angelo Maggi, voce storica di Robert Downey jr., Tom Hanks, Bruce Willis e del mitico commissario Winchester dei Simpson, e con Stefano Baglio, del canale omonimo su YouTube, che ha raggiunto i 150.000 follower realizzando editing di clip cinematografiche tra film cult di Hollywood e quelli di Aldo, Giovanni e Giacomo. Saranno nostri ospiti anche Gli Acchiappafilm, che da molti mesi stanno realizzando ridoppiaggi divertenti proprio in collaborazione con Angelo Maggi.

Come sempre sarà possibile interagire con i nostri ospiti ponendo loro domande sia sulla chat che telefonandoci in diretta

Contatti :

Date e orari evento :

Mercoledì 25 Nov 2020

Potrebbe interessarti anche :

  • Venerdì 18 Dic 2020
    Il racconto orale giapponese (con esempi di musica tradizionale) Moderazione: Adel Jabbar e Roberto Satta Coordinazione: Roberto Satta Iscrizioni: corsiepercorsi.retecivica.bz.it/corso.asp?cors_id=252069 La manifestazione Occidente verso Oriente intende offrire la possibilità di conoscere costumi, cultura, musica di altre culture, ampliando l'orizzonte culturale, fornendone la chiave di lettura di altre culture, al fine di arricchire ed essere volano di sviluppo culturale ed inevitabilmente anche economico. Dal 2017 la manifestazione si è svolta in Alto Adige. La prima edizione è stata dedicata al Giappone e ora ritorna con modalità online a illustrare e discutere sul Giappone e sulla Cina.
  • Sabato 12 Dic 2020
    Nel mondo ci sono ancora molti Paesi nei quali la donna, per questioni di tradizione, religione o altro, vive in condizioni di discriminazione o di non completa parità. In un mondo interconnesso e globalizzato come il nostro, è sempre più importante avere una visione d'insieme delle problematiche che ci riguardano; la sofferenza e le discriminazioni che le donne subiscono in un'altra parte del mondo, neanche troppo distante da qui, riguardano anche noi, e la nostre azioni possono avere ripercussioni positive o negative sul processo di emancipazione della donna in tutto il mondo. Per questo COOLtour, Artemisia e il Centro per la Pace hanno deciso di collaborare, grazie al supporto dell'ufficio Donna e Pari Opportunità del Comune di Bolzano, per realizzare una serie d'incontri mirati offrendo una panoramica globale sul problema della discriminazione della donna e delle lotte per i diritti civili. ----------------------------------- Sabato 12 dicembre 2020 alle ore 11.00 Sulla pagina ufficiale di COOLtour e sulle pagine dei collaboratori al progetto Stefania Santoni ci farà fare un viaggio, tutto al femminile, nel mondo della mitologia greca. Stefania Santoni, dottoressa in Filologia classica. Da diversi anni si occupa di studiare il binomio donne-conoscenza nella Grecia classica e nella tarda antichità. Si è trovata ad approfondire molti aspetti del mondo delle donne. Uno di questi è stato cercare di comprendere come e dove nasce da parte di alcuni uomini il pensiero di sentirsi in qualche modo legittimati a relazionarsi al genere femminile attraverso un atteggiamento violento, come se si trattasse di una cosa. E' tra le fondatrici di L.E.A.F., progetto che facilita le donne a portare la loro voce nel mondo.
  • Lunedì 07 Dic 2020
    Si parlerà di teatro con l'attore e scrittore Moni Ovadia, che intende riflettere sull'importanza del teatro come elemento fondamentale del vivere: “Il teatro – ha scritto recentemente Ovadia - è sinonimo di abnegazione, passione, sacrificio, fatica, dedizione. Il teatro è stato rappresentato anche in tempo di guerra, nei ghetti occupati dai nazisti, nei lager, nei gulag. Tutti dovrebbero sperimentare il teatro anche se amatoriale, per capire. Dovrebbe essere materia d’obbligo sin dai primi gradi della scuola. Perché il teatro è vita”.