TOP banner inside AZB corsi estivi

Ricerca per:

3 mesi

Eventi

KOR'SIA - SWAN
0
Theatre
Venerdì, 16 Lug 2021 23:00
Venerdì 16 Lug 2021

Coreografie: Mattia Russo e Antonio de Rosa Prima assoluta Presentato nell’ambito della rete “Swans never die” Swan è un lavoro coreografico che fa luce sulla ricerca che coniuga l’arte coreografica con le scienze naturali e sociali interrogandosi sui modi di abitare e percepire l’ambiente. Un’installazione site specific per Bolzano Danza 2021 che vuole demonizzare il comportamento umano nell’era dell’Antropocene. L’uomo, artefice dello sfruttamento delle risorse dell’ecosistema che porta all’estinzione di animali, piante e al progressivo riscaldamento globale, è chiamato a rispondere delle proprie azioni. L’obiettivo è generare una riflessione attraverso un gesto, condiviso dall’intera comunità, carico di empatia, sensibilità e attenzione, come simbolo di una nuova rinascita. Coreografia Mattia Russo, Antonio de Rosa Drammaturgia Giuseppe Dagostino Interpreti Antonio de Rosa e Giuseppe Dagostino Musica Camille Saint-Saëns Commissionato da Bolzano Danza nell’ambito della rete “Swans never die”

Dolomyths Run Sellaronda Ultra Trail
0
Sport
Sabato, 17 Lug 2021 09:00-18:30 |
Sabato 17 Lug 2021

Spettacolare gara di corsa in montagna attraverso le valli ladine intorno al massiccio del Sella. I corridori correranno su un tracciato di oltre 61 km con un dislivello di circa 3400 metri su strade forestali, attraverso boschi e su salite ghiaiose e a tratti rocciose. Partenza e arrivo della Ultra Trail saranno quest’anno a Canazei. Partenza della Half Trail di 33km é a Colfosco. Il calendario può subire modifiche in base alle disposizioni governative. Sul sito ufficiale del turismo in Alto Adige https://www.suedtirol.info/it/informazioni/coronavirus trovate le risposte alle principali domande sul Coronavirus in Alto Adige. Ulteriori informazioni https://dolomythsrun.it 17.07.2021 • ore 04:00 - apertura dell'ufficio gare e distribuzione dei pettorali nel Municipio di Canazei • ore 05:00 - partenza della Ultra Trail a Canazei • ore 09:00 - partenza della Half Trail a Colfosco • ore 18:00 - chiusura di entrambe le gare • ore 18:30 - premiazione in Piazza Marconi a Canazei

Bolzano Danza - COLLETTIVO CINETICO
0
Theatre
Sabato, 17 Lug 2021 18:00
Sabato 17 Lug 2021

COLLETTIVO CINETICO DIALOGO TERZO: IN A LANDSCAPE Coreografia: Alessandro Sciarroni In a landscape firmato da Alessandro Sciarroni per CollettivO CineticO, uno dei gruppi più rappresentativi dell’avanguardia italiana, muove da pratiche ginnico-sportive plasmate in performance sull’omonima composizione giovanile di John Cage. Pezzo scritto nel 1948 per pianoforte solo (o arpa), In a landscape di Cage è una composizione ritmica dal sapore meditativo. Un brano ideale, con la giusta atmosfera, per questa creazione su commissione in cui Sciarroni mette in atto una nuova pratica della ripetizione con l’hula hoop. Il tema della circolarità cara al coreografo marchigiano emerge qui nella pratica di abilità e virtuosismo con il cerchio colorato dei cinque performer. In abiti unisex, i corpi vivono di un movimento sussultorio e ondulatorio producendo un’energia ipnotica, meditativa. Per Sciarroni le figure sembrano addirittura “tese verso ciò che pare somigliare a una sparizione volontaria del soggetto”.

Kettmeir Via Cantine 4, Caldaro s.s.d.v., BZ
Bolzano Danza - COLLETTIVO CINETICO
0
Theatre
Sabato, 17 Lug 2021 20:00
Sabato 17 Lug 2021

COLLETTIVO CINETICO DIALOGO TERZO: IN A LANDSCAPE Coreografia: Alessandro Sciarroni In a landscape firmato da Alessandro Sciarroni per CollettivO CineticO, uno dei gruppi più rappresentativi dell’avanguardia italiana, muove da pratiche ginnico-sportive plasmate in performance sull’omonima composizione giovanile di John Cage. Pezzo scritto nel 1948 per pianoforte solo (o arpa), In a landscape di Cage è una composizione ritmica dal sapore meditativo. Un brano ideale, con la giusta atmosfera, per questa creazione su commissione in cui Sciarroni mette in atto una nuova pratica della ripetizione con l’hula hoop. Il tema della circolarità cara al coreografo marchigiano emerge qui nella pratica di abilità e virtuosismo con il cerchio colorato dei cinque performer. In abiti unisex, i corpi vivono di un movimento sussultorio e ondulatorio producendo un’energia ipnotica, meditativa. Per Sciarroni le figure sembrano addirittura “tese verso ciò che pare somigliare a una sparizione volontaria del soggetto”.

Kettmeir Via Cantine 4, Caldaro s.s.d.v., BZ
Bolzano Danza - GAUTHIER DANCE//THEATERHAUS STUTTGART
0
Theatre
Sabato, 17 Lug 2021 21:00
Sabato 17 Lug 2021

GAUTHIER DANCE//THEATERHAUS STUTTGART THE DYING SWANS LIVE EXPERIENCE Prima italiana The Dying Swans Live Experience è uno spettacolo teatrale ispirato al progetto digitale e live sulla Morte del cigno pensato da Eric Gauthier durante la pandemia per i suoi sedici danzatori. Un voluto omaggio al leggendario assolo di Mikhail Fokin per Anna Pavlova da guardarsi secondo Gauthier in chiave contemporanea grazie ad autori di oggi che lo ripensano. Nella serata verranno presentati alcuni assoli creati per The Dying Swans Project (scelti tra i 16 creati per 16 diversi ballerini della Gauthier Dance) ma ci sarà anche la versione originale interpretata in punta da una ballerina della Gauthier Dance insieme ai saluti e le dichiarazioni di famose étoiles di oggi come Polina Semionova e Diana Vishneva e contributi video. Maestro di cerimonia della serata Eric Gauthier. Coreografia Eric Gauthier da Mikhail Fokin Progetto realizzato con "be a mover", Daimler AG Design Studio grafico con immagini in movimento Coproduzione con Les Théâtres de la Ville de Luxembourg (L), Festival del Castello di Ludwigsburg, Festival Bolzano Danza | Tanz Bozen, Holland Dance Festival, Waiblingen Civic Center, ZDF / 3sat Presentato da Bolzano Danza nell’ambito della rete “Swans never die”

Teatro Comunale Piazza Giuseppe Verdi 40, Bolzano, BZ
Bolzano Danza - MM CONTEMPORARY DANCE COMPANY
0
Theatre
Domenica, 18 Lug 2021 20:00
Domenica 18 Lug 2021

MM CONTEMPORARY DANCE COMPANY DUO D'EDEN Coreografia: Maguy Marin Maguy Marin, coreografa di riferimento da oltre quarant’anni, Leone d’oro alla Carriera alla Biennale di Venezia, torna a Bolzano Danza dopo diversi anni di assenza con un lavoro seminale, Eden, eccezionalmente affidato a una compagnia italiana indipendente, la MMContemporary Dance Company di Michele Merola. Nato nel 1986 ad Angers e interpretato anche da étoiles del Ballet de l’Opéra de Paris, Duo d’Eden - come è stato ribattezzato per questo riallestimento - è un corpo a corpo di rara bellezza tra due esseri seminudi, un passo a due di prese e avvinghiamenti dal quale emerge uno stato di grazia da paradiso terrestre. Ispirato al biblico incontro di Adamo ed Eva, questo lungo passo a due sospeso vede la danzatrice mescolarsi con la carne del suo partner, per farsi inseparabili e complementari. Coreografia e colonna sonora: Maguy Marin Coreografia rimontata da: Cathy Polo ed Ennio Sammarco Costumi: Montserrat Casanova Luci: Pierre Colomer Durata: 17 minuti

Teatro Comunale Piazza Giuseppe Verdi 40, Bolzano, BZ
Bolzano Danza - KOR'SIA
0
Theatre
Domenica, 18 Lug 2021 21:00
Domenica 18 Lug 2021

KOR'SIA GISELLE Coreografia: Mattia Russo, Antonio de Rosa e gli interpeti Prima italiana e coproduzione Giselle, ovvero la contadinella che muore per amore e poi perdona l’amante fedifrago, simbolo dell’amore puro che resiste nonostante tutto. Tema su cui oggi riflettono Antonio de Rosa e Mattia Russo con la loro compagnia spagnola Kor’sia proiettando nel terzo millennio e nelle relazioni liquide e mediate dalla tecnologia la nostra Giselle. Undici danzatori tra bouquet di margherite, computer e mazze da golf vivono i sogni d’amore di oggi. Incapaci di comprendere il vero amore romantico sostituito da pratiche di meditazione, danze psichedeliche e molto altro. Forse una condizione tanto spettrale e impalpabile quanto l’aldilà delle Willi. Adagiata sulla palpitante musica di Adam con i suoi Leitmotiv d'amore interpolata da composizioni originali, questa riscrittura non va certo guardata con un occhio al libretto di Théophile Gautier piuttosto come un vero e proprio reenactment contemporaneo di alcuni suoi archetipi. Interpreti: Mattia Russo, Antonio de Rosa, Agnès Lopez-Rio, Giulia Russo, Astrid Bramming, Alejandro Moya, Christian Pace, Angela Dematté, Vlaudia Bosch, Gonzalo Alvarez, Jeronimo Ruiz Musica: Adolphe-Charles Adam, PERMANENT DESTRUCTION/Naomu Velissariou & Joost Maaskant, Susana Hernandex Pulido

Teatro Comunale Piazza Giuseppe Verdi 40, Bolzano, BZ
FOTOLAB! 6-10 anni
0
Kids
Lunedì, 19 Lug 2021 08:00-13:00 |
ogni settimana fino a Ven 30 Lug 2021 nei giorni di: Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi

Dieci incontri per imparare a cogliere con un click la bellezza che ci circonda. La lingua e il soggetto fotografico, lo strumento, l’inquadratura e il paesaggio. Alla fine delle due settimane una piccola mostra fotografica del lavoro dei ragazzi con invito ai genitori. Tedesco, italiano e inglese. LINGUE: tedesco, inglese e italiano ORARIO: dal lunedì al venerdì, 8:00 – 13:00 LUOGO: Centro Parrocchiale - piazza Parrocchia 24 Bolzano, oppure presso altra struttura PASTO: non previsto PREZZO: 120€ + tessera Azb | 110€ secondo figlio (se iscritto contemporaneamente) + tessera Azb

Centro Parrocchiale Piazza Parrocchia 24, Bolzano, BZ
Klangforum Wien
0
Music
Lunedì, 19 Lug 2021 18:00
Lunedì 19 Lug 2021

Emilio Pomàrico, direttore Christina Daletska, contralto Paul Hindemith: Kammermusik op. 24 n. 1 mit Finale 1921 Arnold Schönberg: Cinque pezzi per orchestra op. 16 (versione per orchestra da camera di A. Schönberg) Simon Öggl: „Reibung" (prima assoluta) Hannes Kerschbaumer: Quartetto d‘archi abbozzo IV Ferruccio Busoni/E. Stein: Berceuse élégiaque op. 42 per 9 strumenti Gustav Mahler: „Der Abschied“ da „Das Lied von der Erde“ (versione Reinbert de Leeuw) In collaborazione con l’Unione Artisti Sudtirolesi

Centro Culturale Euregio Gustav Mahler Via Dolomiti 41, Dobbiaco, BZ
Bolzano Danza - SHAHAR BINYAMINI
0
Theatre
Lunedì, 19 Lug 2021 21:00
Lunedì 19 Lug 2021

SHAHAR BINYAMINI EVOLVE Coreografia: Shahar Binyamini Un duetto sul concetto di crescita, in senso scientifico e artistico. L’esercizio fisico e lo sforzo per i danzatori sono strumenti per lo sviluppo dei muscoli, la loro è una lotta constante per conoscersi meglio, domare il proprio corpo. In Evolve del coreografo israeliano cresciuto con Batsheva Shahar Binyamini si incontrano due entità distinte che si attraggono e si respingono. Il loro è un gioco di potere, di affermazione di unicità ma anche una ricerca di armonia che li motiva a spostarsi e interagire con il mondo caotico che li circonda. Due straordinari interpreti, per un corpo a corpo di rara bellezza, senza fronzoli, incentrato sull’essenza e la veridicità del movimento. Dopo un primo studio di 20 minuti presentato all’International Dance Explosure di Tel Aviv a dicembre 2020, Evolve acquista ora forma definitiva e si nutre della ricerca fatta dal coreografo in residenza al Weizmann Institute of Science con un gruppo di scienziati. Interpreti: Yotam Baruch, Kornelia Lech Musica: Mica Levi Costumi: Shahar Binyamini, Omri Alvo In collaborazione con Festival Fuori Programma Durata: 50 minuti

Teatro Comunale Piazza Giuseppe Verdi 40, Bolzano, BZ
Freilichtspiele Lana: Der tollste Tag
0
Theatre
Lunedì, 19 Lug 2021 21:00
Lunedì 19 Lug 2021

Zum 30jährigen Jubiläum präsentieren die Freilichtspiele Lana eine Komödie von Peter Turrini. "Der tollste Tag" frei nach Beaumarchai's "Der tolle Tag oder Figaros Hochzeit" ist eine Verwechslungskomödie mit Witz und sehr viel Charme. Schaupieler*innen, die in den letzten Jahren in Lana auf der Bühne standen, konnten für das Jubiläumsjahr gewonnen werden. Der Kammerdiener Fiagro steht kurz vor der Hochzeit mit der Zofe Susanne, doch der spanische Graf Almaviva hat auch ein Auge auf Susanne geworfen, gemeinsam mit Bazillus will der Graf die Hochzeitspläne durchkreuzen und auf sein adeliges “Recht der ersten Nacht” mit Susanna bestehen. Und auch Marcelline sind die Hochzeitspläne ein Dorn im Auge, sie möchte Figaro für sich und hetzt ihm deshalb – aufgrund eines angeblichen Eheversprechens – ihren Anwalt Dr. Bartholo auf den Hals. Doch Figaro durchkreuzt gemeinsam mit seiner Braut Susanne, den Pagen Cherubin und der unglücklichen Frau des Grafen, der Gräfin Almaviva, die Pläne des lüsternen Grafen und von Marcelline. Ein Himmelreich für eine gute Intrige. Denk nach Figaro! mit einer Gegenintrige versuchen sie das Blatt zu wenden, doch die List scheitert und Susanne und Figaro sehen sich einem korrupten Gerichtsverfahren gegenüber, das das Stück zu einem dramatischen Finale treibt. Peter Turrini Geboren: 26.9. 1944 St. Margarethen im Lavanttal (Kärnten), Schriftsteller, vor allem Dramatiker und Drehbuchautor, zunächst Werbetexter. Seine ersten provokanten sozialkritischen Stücke, "Rozznjogd" (1971) und "Sauschlachten" (1972), gerieten zu Theaterskandalen. Seine mit W. Pevny verfasste "Alpensaga" (6-teilige Fernsehserie, 1976-80; Regie: D. Berner), eine kritische Bestandsaufnahme der Geschichte des österreichischen Bauernstands von der Jahrhundertwende bis nach 1945, löste heftige Kontroversen aus. Auch von der 4-teiligen Fernsehserie "Arbeitersaga" (mit R. Palla und D. Berner) wurden 1988-90 nur 3 Teile gesendet. Turrini kehrte 1980 mit dem Einakter "Josef und Maria" zur Bühne zurück und geriet mit Stücken wie "Die Bürger" (1981), "Die Minderleister" (1988) und "Tod und Teufel" (1990) neuerlich in den Ruf eines "Skandalautors". Turrini zählt zu den bedeutendsten Bühnenautoren deutscher Sprache. Mitzubringen Mund-Nasenschutz.

Kapuzinergarten Andreas-Hofer-Straße 2, Lana, BZ
Valley Uprising
0
Cinema
Lunedì, 19 Lug 2021 21:30
Lunedì 19 Lug 2021

Dokumentarfilm / USA 2014 Regie: Peter Mortimer, Nick Rosen Seit den 50er Jahren gilt das Yosemite Valley als Klettermekka schlechthin und als Traumziel eines jeden ambitionierten Kletterers. „Valley Uprising“ zeigt anhand eindrucksvoller Aufnahmen, einzigartiger Archivbilder und eines mitreißenden Soundtracks fünfzig Jahre schwindelerregendes Kletterunterfangen im Kampf gegen die Schwerkraft.

Im Tschumpus Domplatz 3, Bressanone, BZ
festeMUSICALI: Skolka
0
Music
Martedì, 20 Lug 2021 20:30-22:00 |
Martedì 20 Lug 2021

Skolka Ska, polka, reggae e Weinviertel Martedì, 20.07.2021, ore 20:30, Casa della Cultura (Waltherhaus), Bolzano Judith Frank: voce Thomas Rieder: chitarra, voce Dominik Matzinger: basso Gerald Schwent: batteria Christoph Schodl: trombone, voce Roman Leisser: trombone Christoph Nadler: tromba Bernd Treimer: tromba www.skolkamusik.at Dalle cantine vinicole del Weinviertel emergono suoni di ottoni. È una cuvée di ska, polka, reggae liscio con un’aggiunta di elettrizzanti melodie balcaniche. Quando questa inebriante miscela si accende è la volta di Skolka, una band insolita, fuori dagli schemi, pronta a far tremare la platea. Un mix di vernacolo sulle note di trombe, tromboni, contrabbasso, riff per chitarra e batteria: impossibile stare fermi! Dal 2012, il gruppo composto da otto elementi fa scalpore sulla scena musicale austriaca e bavarese sia per l’originalità del nome che porta che per la sua musica. A Bolzano gli Skolka arrivano con un repertorio estremamente vario e un nuovo EP dal titolo “Immer weida”, un’esortazione ad andare “sempre avanti”: questa è la direzione. Ma verso che cosa? E soprattutto in che modo? Informazioni e prenotazione biglietti: Südtiroler Kulturinstitut, Tel. 0471 313800, info@kulturinstitut.org, www.klangfeste.org Prenotazione obbligatoria. Con il sostegno di: Nordwal Promosso da: Provincia Autonoma di Bolzano, ripartizione cultura tedesca Patrocinato da: Fondazione Castelli di Bolzano Sponsor culturale: Cassa rurale di Bolzano .-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-. Foto © Michael Reidinger

Casa della cultura Via Sciliar, 1, Bolzano, BZ
Palcoscenico sul Lago
0
Music
Martedì, 20 Lug 2021 21:00
ogni settimana fino a Mar 03 Ago 2021 nei giorni di: Martedi

Cosa accomuna artisti del calibro di Bonnie Tylor, Status Quo, Álvaro Soler, Revolverheld, Mark Forster e Herbert Pixner? Esatto, ognuno di loro si è già esibito sull’unico palcoscenico sul lago. Anche il 2021 promette tre concerti all’insegna delle emozioni allo stato puro. Tre indimenticabili sere d’estate al Lago di Caldaro. Martedì, 20 luglio 2021: The Dire Straits Experience Martedì, 27 luglio 2021: Alice Merton Martedì, 3 agosto 2021: Supertramp's Roger Hodgson Informazioni e prevendita: www.caldaro.info, +39 0471 963 169, info@caldaro.info

Lido di Caldaro S. Giuseppe al Lago 16, Caldaro s.s.d.v., BZ
Bolzano Danza - BALLET DE LORRAINE
0
Theatre
Martedì, 20 Lug 2021 21:00
Martedì 20 Lug 2021

BALLET DE LORRAINE COME OUT Coreografia: Olivier Dubois Prima italiana Olivier Dubois torna al Festival con un lavoro potente creato per 23 danzatori del Ballet de Lorraine. Uno spettacolo ‘di lotta’ avvolto nel colore rosa che prende spunto e nome dalla celebre partitura minimalista di Steve Reich Come Out (1964) qui estesa, grazie ad arrangiamenti a cura dello stesso Dubois e del fedele compositore François Caffenne, a 50 minuti. Il risvolto sociale della composizione di Reich scaturita da un collage di registrazioni di voci di ragazzi neri coinvolti in un omicidio ad Harlem rende più che mai attuale questo pezzo, alla luce degli scontri tra comunità afroamericana e polizia negli States. La frase che Reich scorpora dalla registrazione e ripete in diverse modalità “Ho dovuto aprire la ferita e farvi fuoriuscire un po’ di sangue per mostrarlo a loro”, spinge Dubois a “voler vedere questo sangue ribollire come il rosa di un rosso sottocutaneo. Per sperare di vederlo riversarsi come manifestazione di trionfo della vita”. La coreografia infatti non punta ad altro se non a sfidare, sotto forma di resistenza, lo sforzo della vita. Coerente nell’estenuante ripetizione con variazione e accumulo, Come out abbaglia con la sua massa e le sue geometrie, le sue onde e le sue deviazioni. Musica: Steve Reich “Come Out” arrangiamenti di Olivier Dubois e François Caffenne Danzatori: Ballet de Lorraine Durata: 50 minuti

Teatro Comunale Piazza Giuseppe Verdi 40, Bolzano, BZ
BALLET DE LORRAINE - COME OUT
0
Theatre
Martedì, 20 Lug 2021 21:00
Martedì 20 Lug 2021

Coreografia: Olivier Dubois Prima italiana Olivier Dubois torna al Festival con un lavoro potente creato per 23 danzatori del Ballet de Lorraine. Uno spettacolo ‘di lotta’ avvolto nel colore rosa che prende spunto e nome dalla celebre partitura minimalista di Steve Reich Come Out (1964) qui estesa, grazie ad arrangiamenti a cura dello stesso Dubois e del fedele compositore François Caffenne, a 50 minuti. Il risvolto sociale della composizione di Reich scaturita da un collage di registrazioni di voci di ragazzi neri coinvolti in un omicidio ad Harlem rende più che mai attuale questo pezzo, alla luce degli scontri tra comunità afroamericana e polizia negli States. La frase che Reich scorpora dalla registrazione e ripete in diverse modalità “Ho dovuto aprire la ferita e farvi fuoriuscire un po’ di sangue per mostrarlo a loro”, spinge Dubois a “voler vedere questo sangue ribollire come il rosa di un rosso sottocutaneo. Per sperare di vederlo riversarsi come manifestazione di trionfo della vita”. La coreografia infatti non punta ad altro se non a sfidare, sotto forma di resistenza, lo sforzo della vita. Coerente nell’estenuante ripetizione con variazione e accumulo, Come out abbaglia con la sua massa e le sue geometrie, le sue onde e le sue deviazioni. Musica: Steve Reich “Come Out” arrangiamenti di Olivier Dubois e François Caffenne Danzatori: Ballet de Lorraine Durata: 50 minuti

Bolzano Danza - CLUB GUY AND RONI
0
Theatre
Martedì, 20 Lug 2021 22:30
Martedì 20 Lug 2021

CLUB GUY & RONI SWAN LAKE THE GAME Coreografia: Roni Haver DIGITAL Prima italiana Ripensare il Lago dei cigni nello stile eclettico di Club Guy & Roni significa compiere un’operazione quasi blasfema. Infatti con il loro Swan Lake the Game portano il pubblico su una piattaforma virtuale, Hotel NITE, dentro la quale ciascun utente attraverso device sceglie e influenza la visione collettiva (ogni giocatore è una libellula). Costruendo una propria narrazione, l’utente individua una storia da seguire al termine della quale, rispondendo a delle domande, farà delle scelte che influenzeranno la visione generale: chi sarà il cigno nero? Come finirà la storia? A Bolzano Danza, per la prima volta Swan Lake the Game si realizzerà in formato cinema sotto le stelle con la possibilità da parte del pubblico di votare dal proprio cellulare, e a maggioranza scegliere gli snodi narrativi cruciali di questo Lago dei cigni fuori dagli schemi. Interpreti: Adam Peterson, Angela Herenda, Camilo Chapela, Enrique Monfort, Felix Feenstra, Harold Luya, Igor Podsiadly, Jesula Visser, Jochem Braat, Jonathan Bonny, Niels Meliefste, Rosie Reith, Sanne den Hartogh, Tatiana Matveeva, Sam Corver, Sofiko Nachkebiya, William English, Zaneta Kesik Concetto e coreografia: Roni Haver, Guy Weizman con i performers Testo: Rik van den Bos Musiche: Kordz (Alexandre Kordzaia), Tchaikovsky, Camille Saint-Saëns Set Design: Ascon de Nijs Costumi: MAISON the FAUX Light & Video design: Maarten van Rossem Online art design: Martijn Halie

Parco dei Cappuccini Via Cappuccini, Bolzano, BZ
GUSTAV MAHLER ACADEMY Masterclass aperte al pubblico
0
Music
Mercoledì, 21 Lug 2021 10:00
Mercoledì 21 Lug 2021

GUSTAV MAHLER ACADEMY IGOR GRUPPMAN Violino CAROLIN WIDMANN Violino PROGRAMMA A. Dvo?ák Quartetto per archi “Americano” in fa maggiore, op. 96 L. Janá?ek Quartetto per archi n. 1 “Sonata a Kreutzer” INGRESSO GRATUITO Prenotazione obbligatoria: Teatro Comunale T +39 0471 053800 info@ticket.bz.it www.ticket.bz.it

GUSTAV MAHLER ACADEMY Masterclass aperte al pubblico
0
Music
Mercoledì, 21 Lug 2021 15:00
Mercoledì 21 Lug 2021

GUSTAV MAHLER ACADEMY ANDREAS WYLEZOL Contrabbasso GUSTAV RIVINIUS Violoncello PROGRAMMA Erwin Schulhoff Concertino per flauto, viola e contrabbasso Bed?ich Smetana Quartetto per archi n. 1 in mi minore “Dalla mia vita” INGRESSO GRATUITO Prenotazione obbligatoria: Teatro Comunale T +39 0471 053800 info@ticket.bz.it www.ticket.bz.it

Duo Herbert Schuch – Gülru Ensari
0
Music
Mercoledì, 21 Lug 2021 18:00
Mercoledì 21 Lug 2021

W. A. Mozart: Sonata in do maggiore KV 521 a 4 mani Johannes Brahms: Valzer op. 39 a 4 mani Paul Hindemith: Valzer op.6 „Drei wunderschöne Mädchen im Schwarzwald“ a 4 mani Hubert Stuppner: „Salomes Schleier-Tänze für 2 Klaviere“ (prima esecuzione assoluta – a 4 mani) P. I. Ciaiokovski: Suite da „Lo Schiaccianoci” (versione per 2 pianoforti di Nicolas Economou)

Centro Culturale Euregio Gustav Mahler Via Dolomiti 41, Dobbiaco, BZ
Ricordi320x320
Pub Ins Ita
Fondazione Provincia
Risultati 151 - 175 di 284