Banner Delai

Ricerca per:

3 mesi

Eventi

L'Italia e la guerra di Corea: l'ospedale da campo italiano
0
Art & Culture
Martedì, 07 Feb 2023 18:00

L'Italia e la guerra di Corea: l'ospedale da campo italiano a Seoul durata: 1h Attraverso le memorie del padre, Achille Ragazzoni racconta le vicende dell’Ospedale Militare italiano in Corea tra il 1951 ed il 1955, allestito in quella che fu la prima missione militare italiana all’estero dopo la seconda guerra mondiale. Un ospedale che ha lasciato un segno nella storia coreana perché, oltre ad aiutare feriti e malati di ambedue le parti in lotta, divenne un punto di aiuto sanitario per la popolazione locale. Gian Luigi Ragazzoni, padre del relatore, fu uno dei sanitari che svolsero servizio in quell’ospedale. Kang Hyung Shik, Console Generale della Repubblica di Corea in Italia, interverrà accanto al relatore della serata Achille Ragazzoni. Evento a ingresso libero previa prenotazione inviando una mail all’indirizzo info@quovadisfestival.it indicando nome e cognome del/i partecipante/i.

Centro Trevi Via Cappuccini 28, Bolzano, BZ
Dov'è il tuo cuore? Sincerità e inganni nell'Inferno di Dant
0
Art & Culture
Martedì, 07 Feb 2023 20:00

serata col prof. Gregorio Vivaldelli > organizza il Comitato della Società Dante Alighieri di Bolzano in collaborazione con il Teatro Cristallo  > all'inizio della serata è prevista una breve presentazione di "Un teatrino giDantesco" a cura di Greta Marcolongo L’obiettivo della serata è scoprire, o riscoprire, il patrimonio di umanità che è la Divina Commedia, per coglierne il fascino e l’attualità. In questa nuova proposta alla scoperta delle cantiche dantesche, il prof. Vivaldelli ci introdurrà nell’VIII girone dell’Inferno che Dante chiama “Malebolge” (dieci valloni – “bolge” – circolari e concentrici), la zona nella quale Dante colloca i fraudolenti: persone che hanno trascorso la loro vita terrena a ingannare gli altri, rinunciando alla gioia e alla responsabilità di costruire relazioni autentiche e sincere. Dopo un veloce richiamo alla struttura generale dell’Inferno dantesco, e dell’VIII girone in particolare, la serata si concentrerà su alcuni personaggi e i loro guardiani che Dante incontra nelle prime “bolge”. Sarà una nuova tappa nella Divina Commedia per scoprire quanto sia urgente e attuale il messaggio che attraverso la sincerità si può contribuire a generare un’umanità rinnovata, aperta a prospettive di pace, di dialogo, di confronto e di fraternità. Attraverso un linguaggio semplice e comprensibile, il prof. Gregorio Vivaldelli offre una lettura della Divina Commedia che permetta di affrontare la propria vita come un cammino nel quale ognuno è chiamato a evolvere, a crescere e a maturare, imparando a valorizzare le piccole scelte quotidiane orientate al bene comune. Biglietti: ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria

Teatro Cristallo Via Dalmazia 30, Bolzano, BZ
Der Fuchs
0
Cinema
Martedì, 07 Feb 2023 20:00-

DE/AT 2022, 118 Min. Regie: Adrian Goiginger mit: Simon Morzé, Karl Markovics, Karola Niederhuber, Adriane Grzadziel, Alexander Beyer u. a. deutsch DER FUCHS ist die wahre Geschichte von Franz Streitberger, Adrians Goigingers Urgroßvater, einem Motorradkurier des Österreichischen Bundesheeres, der mit dem Anschluss in die Wehrmacht eingegliedert wird. Zu Beginn des Zweiten Weltkriegs trifft der introvertierte junge Soldat auf einen verwundeten Fuchswelpen, den er versorgt wie sein eigenes Kind und mit in das besetzte Frankreich nimmt. Durch diese sonderbare Freundschaft mit dem Tier holt ihn seine eigene Vergangenheit als verstoßener Bauernsohn langsam ein, vor der er stets davongelaufen ist. Premiere am 23. Jänner in Anwesenheit des Regisseurs Adrian Goiginger.

Ballhaus Andreas-Hofer-Str. 58, Egna, BZ
La Peste di Camus
0
Theatre
Martedì, 07 Feb 2023 20:30

Il tentativo di essere uomini La città di Orano in Algeria è colpita da un’epidemia inesorabile e tremenda. Isolata, affamata, incapace di fermare la pestilenza, la città diventa il palcoscenico per le passioni di un’umanità al limite tra disgregazione e solidarietà. La fede religiosa, l’edonismo di chi non crede alle astrazioni né è capace di «essere felice da solo», il semplice sentimento del proprio dovere sono i protagonisti della vicenda; l’indifferenza, il panico, lo spirito burocratico e l’egoismo gretto gli alleati del morbo. Quello di Albert Camus è un romanzo che scandaglia a fondo l’animo umano e lo fa scegliendo un momento estremo, di assoluta emergenza, di sconvolgimento dell’ordinario. «L’umanità di Camus è divertente, sorprendente, commovente e appassionante: l’autore francese ci guarda senza giudicarci mai, con occhi sempre nuovi. E ci propone una direzione possibile, un senso nel caos, un freno alla paura». È da queste considerazioni che la regista Serena Sinigaglia si muove per realizzare una versione scenica del testo, interpretato da Marco Brinzi, Alvise Camozzi, Emanuele Turetta, Oscar De Summa e Mattia Fabris. versione italiana e adattamento Emanuele Aldrovandi dal romanzo La peste di Albert Camus © Edizione Gallimard regia Serena Sinigaglia scene Maria Spazzi costumi Katarina Vukcevic luci Alessandro Verazzi suoni e scelte musicali Sandra Zoccolan con Marco Brinzi, Alvise Camozzi, Emanuele Turetta, Oscar De Summa, Mattia Fabris produzione TSV - TEATRO STABILE DEL VENETO, TEATRO STABILE DI BOLZANO e CENTRO D’ARTE CONTEMPORANEA TEATRO CARCANO

Teatro Comunale Piazza Johann Wolfgang von Goethe 1, Vipiteno, BZ
Joe, der Film
0
Cinema
Mercoledì, 08 Feb 2023 14:00-

Regie Thomas Hochkofler Darsteller Mit Thomas Hochkofler, Lukas Lobis, Anna Unterberger, Robert Palfrader u.a. Spielzeit 93min ab 12 Jahren Nation/Jahr I 2022 Mit einer Tasche voller Geld werden zwei etwas einfältige Mafiosi nach Südtirol geschickt, um das „Land der blauen Schürzen“ als letzte noch nicht vom Clan kontrollierte italienische Region zu übernehmen. Diese Tasche macht sich aber auf geheimnisvolle Art und Weise selbstständig. Nicht ganz unschuldig daran ist Joe von Afing. Alfredo und Pasquale nehmen die Verfolgung auf! „Joe der Film“ ist ein turbulentes Road Movie mit überraschenden Wendungen und witzigen Verknüpfungen, das seinen Lauf nimmt …

Filmtreff Bahnhofstraße 3, Caldaro s.s.d.v., BZ
Caffè delle lingue
0
Formation
Mercoledì, 08 Feb 2023 18:00-19:30 |
L'evento si tiene dal 26 Ott 2022 al 24 Mag 2023

Al caffè delle lingue avete l'occasione di intrattenervi conversando in tedesco, inglese o italiano in un’atmosfera piacevole. Ad ogni tavolo si parla una lingua diversa con il sostegno di un moderatore. Gli incontri sono gratuiti ed aperti a tutti senza prenotazione. Vi aspettiamo!

Biblioteca pubblica Lana Piazza Hofmann 2, Lana, BZ
Pandemia e relazioni sociali
0
Formation
Mercoledì, 08 Feb 2023 18:00

Come affrontare il Covid 20 > con Maria Rita Parsi, psicoterapeuta e presidente Fondazione Movimento Bambino Onlus durata: 100' Uscire dalla pandemia e non ritrovare più se stessi, né il senso delle cose. Qual è stato l’impatto del covid 19 sulle nostre vite e su quelle dei più giovani, bambini e ragazzi? Una serata per ragionare su un tema delicato che riguarda un po’ tutti: l’uscita dalla pandemia e l’aumento di casi di disagio emotivo e relazionale. A parlare del delicato rapporto tra covid 19 e relazioni sociali sarà la Prof.ssa Maria Rita Parsi, psicopedagogista, psicoterapeuta, componente dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza e presidente della Fondazione Movimento Bambino Onlus. Secondo Parsi “si deve fare i conti con il Covid 20, il virus del contagio emotivo dei ragazzi. Parliamo di disturbi anzitutto, dell’alimentazione, del sonno, della socializzazione, della spiritualità, del rapporto con il virtuale che erano prevedibili. Alcuni sono scaturiti direttamente dalle chiusure e dall’angoscia della morte prospettata dal contagio; altri – forse la gran parte - erano latenti e sono solo esplosi”. Con la chiusura forzata in casa in molte famiglie i problemi sono venuti a galla con prepotente violenza e sono esplosi, creando situazioni di disagio e sofferenza che, anzitutto e soprattutto i più giovani, faticano a gestire. Come fare a superare e ad aiutare i ragazzi, la loro famiglia, i loro educatori, il sociale che li circonda ad affrontare questa situazione Uniti per i bambini - Teatro Cristallo, UNICEF BOLZANO Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.

Teatro Cristallo Via Dalmazia 30, Bolzano, BZ
Pub Quiz
0
Others
Mercoledì, 08 Feb 2023 18:00-23:00 |

Open Doors: 18:00 Start: 19:00 FREE ENTRY NO REGISTRATION REQUIRED Da anni ormai la sh.asus tiene il suo leggendario Pub Quiz con centinaia di persone che partecipano e si godono l'atmosfera, le domande e la birra. Si tratta di un evento abbastanza semplice (non facile) ma molto divertente. Ci si siede ad un tavolo in squadre di 4 come si farebbe in un bar. Ci si gusta un po' di birra, di vino e si chiacchiera con gli amici. Il maestro del Pub Quiz modererà poi attraverso 3 turni di domande, in un inglese quaaaaaasi perfetto, riguardanti argomenti che ha scelto prima. Come una squadra si cerca di rispondere alle domande - SENZA il telefono - meglio che si può. Per ogni risposta giusta otterrete dei punti e dopo tre turni, le squadre vincitrici riceveranno un premio. E non dimenticare le importanti e divertenti domande bonus tra un turno e l'altro! In englischer Sprache

Astra Via Roma 11, Bressanone, BZ
Il corsetto dell'Imperatrice
0
Cinema
Mercoledì, 08 Feb 2023 18:3020:45

Anno: 2022 Regia: Marie Kreutzer Attori: Vicky Krieps, Colin Morgan, Finnegan Oldfield, Tamás Lengyel, Aaron Friesz, Jeanne Werner, Alma Hasun, Florian Teichtmeister, Raphael von Bargen, Alexander Pschill, Ivana Urban, Manuel Rubey, Norman Hacker, Katharina Lorenz, Regina Fritsch, Eva Spreitzhofer Paese: Australia, Lussemburgo, Germania, Francia Durata: 113 min Il corsetto dell'Imperatrice, film diretto da Marie Kreutzer, è incentrato sull'Imperatrice Elisabetta d'Austria, meglio conosciuta come Principessa Sissi (Vicky Krieps). Nota per la sue bellezza e grande fonte d'ispirazione per la moda del tempo, Sissi sta per compiere 40 anni e, considerata già anziana nella sua epoca, inizia a essere ossessionata da un grande timore, ovvero che l'avanzare dell'età le porti via la bellezza. Decisa a non darsi per vinta, l'Imperatrice tenta di tutto per restare ancora bella e conservare quell'immagine pubblica tanto ammirata. Inizia quindi a dedicare maggior tempo e cure al suo aspetto fisico e spinta dalla brama di mantenere intatta l'idea che ha di lei l'opinione pubblica, decide di portare sempre più stretto il suo corsetto. Al contempo la sua importanza politica come imperatrice viene ridotta a un semplice ruolo di facciata e quella sua voglia di conoscere, scoprire cose nuove e vivere, che da sempre la contraddistingue, la rendono irrequieta ferma a Vienna. È per questo che Sissi inizia a viaggiare tra Inghilterra e Baviera nella disperata ricerca di quel sentimento frenetico che provava in giovinezza, non mancando di fare visita ai suoi ex amanti e a vecchie amicizie. Quello che l'attende è un futuro di doveri solo cerimoniali e non più politicamente impegnati, motivo per cui Sissi si ribella ed escogita un modo per proteggere il suo lascito e non essere dimenticata...

Cinema Stella Via Mercato vecchio 8, Bressanone, BZ
Concerto in chiesa JMG: Quartett Fantastique
0
Music
Mercoledì, 08 Feb 2023 20:00

Catrin Stepanek: flauto Ildiko Deak: flauto Martina Rifesser: arpa Werner Karlinger: arpa I quattro musicisti del „Quartetto Fantastique“ hanno fatto conoscenza negli anni 1990 nella rinomata Orchestra Bruckner di Linz - Austria. Dopo serate di concerti in formazione di duo e trio è nata l’ idea di concertare in quattro, due flauti e due arpe, dandosi il nome estratto dal titolo di una composizione del celebre compositore Hector Berlioz, la „Sinfonia fantastica“. È stato proprio lui, Berlioz, a comporre uno dei pochi brani per 2 flauti e arpa, il Trio dall Oratorio „L’ enfance du Christ“ che con il sostegno di una seconda arpa diventa ancora più affascinante. Nel frattempo più compositori si sono presi cura della formazione e si hanno distinto scrivendo brani per questo ensemble così unico. Qualche anno fa i quattro musicisti hanno avuto la possibilità di esibirsi a Trento nel calendario concerti della Fondazione Rosmini ed erano più volte protagonisti nei festival estivi della Brucknerhaus in Austria. Parte del il ricco programma è stato registrato su CD.

Chiesa di S. Cristina Strada Chemun 27, Santa Cristina, BZ
Judas
0
Theatre
Mercoledì, 08 Feb 2023 20:00-22:00 |
L'evento si tiene dal 08 Feb 2023 al 26 Feb 2023

von Lot Vekemans mit: Markus Westphal Regie: Alexandra Wilke Bühne: Walther Thaler Sein Name war Judas und sein Kuss veränderte die Welt. Mit Humor und Leichtigkeit, ohne dabei auf Tiefe und Ernsthaftigkeit zu verzichten, stellt uns Lot Vekemans ihren Judas vor und lässt ihn mit uns ins Gespräch kommen. Sie gibt dem Jünger, der Jesus verriet, ein Gesicht und eine eigene Geschichte. Und sie lässt ihn Fragen stellen. Zum Beispiel: Was wäre gewesen, wenn ich in Gethsemane bei Jesus geblieben wäre? Was wäre aus ihm geworden? Und was wäre aus mir geworden. Und vor allem: Was wäre aus uns allen und dem Christentum geworden? Lot Vekemans wurde 1965 geboren. Sie studierte Soziale Geografie an der Universität in Utrecht und besuchte die "Writerscholl t Colofon" in Amsterdam. Seit 1995 schreibt sie Theaterstücke. Lot Vekemans lebt in Nieuw Balinge, Niederlande.

Theater in der Altstadt Corso Libertà 27, Merano, BZ
Der Fuchs
0
Cinema
Mercoledì, 08 Feb 2023 20:00-

DE/AT 2022, 118 Min. Regie: Adrian Goiginger mit: Simon Morzé, Karl Markovics, Karola Niederhuber, Adriane Grzadziel, Alexander Beyer u. a. deutsch DER FUCHS ist die wahre Geschichte von Franz Streitberger, Adrians Goigingers Urgroßvater, einem Motorradkurier des Österreichischen Bundesheeres, der mit dem Anschluss in die Wehrmacht eingegliedert wird. Zu Beginn des Zweiten Weltkriegs trifft der introvertierte junge Soldat auf einen verwundeten Fuchswelpen, den er versorgt wie sein eigenes Kind und mit in das besetzte Frankreich nimmt. Durch diese sonderbare Freundschaft mit dem Tier holt ihn seine eigene Vergangenheit als verstoßener Bauernsohn langsam ein, vor der er stets davongelaufen ist. Premiere am 23. Jänner in Anwesenheit des Regisseurs Adrian Goiginger.

Kulturhaus Karl Schönherr Göflaner Straße 27b, Silandro, BZ
La Peste di Camus
0
Theatre
Mercoledì, 08 Feb 2023 20:30

Il tentativo di essere uomini La città di Orano in Algeria è colpita da un’epidemia inesorabile e tremenda. Isolata, affamata, incapace di fermare la pestilenza, la città diventa il palcoscenico per le passioni di un’umanità al limite tra disgregazione e solidarietà. La fede religiosa, l’edonismo di chi non crede alle astrazioni né è capace di «essere felice da solo», il semplice sentimento del proprio dovere sono i protagonisti della vicenda; l’indifferenza, il panico, lo spirito burocratico e l’egoismo gretto gli alleati del morbo. Quello di Albert Camus è un romanzo che scandaglia a fondo l’animo umano e lo fa scegliendo un momento estremo, di assoluta emergenza, di sconvolgimento dell’ordinario. «L’umanità di Camus è divertente, sorprendente, commovente e appassionante: l’autore francese ci guarda senza giudicarci mai, con occhi sempre nuovi. E ci propone una direzione possibile, un senso nel caos, un freno alla paura». È da queste considerazioni che la regista Serena Sinigaglia si muove per realizzare una versione scenica del testo, interpretato da Marco Brinzi, Alvise Camozzi, Emanuele Turetta, Oscar De Summa e Mattia Fabris. versione italiana e adattamento Emanuele Aldrovandi dal romanzo La peste di Albert Camus © Edizione Gallimard regia Serena Sinigaglia scene Maria Spazzi costumi Katarina Vukcevic luci Alessandro Verazzi suoni e scelte musicali Sandra Zoccolan con Marco Brinzi, Alvise Camozzi, Emanuele Turetta, Oscar De Summa, Mattia Fabris produzione TSV - TEATRO STABILE DEL VENETO, TEATRO STABILE DI BOLZANO e CENTRO D’ARTE CONTEMPORANEA TEATRO CARCANO

Forum Via Roma 9, Bressanone, BZ
Stupida Show!
0
Theatre
Mercoledì, 08 Feb 2023 20:30-

Stupida Show! è un monologo di stand up comedy per cuori coraggiosi. Differenze di genere, femminile/maschile, maternità, sessualità, famiglia, potere, solitudine, violenza, uso/abuso dei social network, egoismo, individualismo, tensioni sociali... sono solo alcuni dei temi che affronta. Non a caso il sottotitolo di questo nuovo progetto della “feroce” compagnia Carrozzeria Orfeo recita “Cattivi pensieri” e ci accompagna nei nostri piccoli inferni personali per dare voce a tutta quella follia e a quelle frustrazioni che ci abitano, ma non abbiamo mai avuto il coraggio di confessare a nessuno. In scena Beatrice Schiros, protagonista dei grandi successi di Carrozzeria Orfeo, una delle artiste più acclamate del teatro italiano, dotata di una comicità imprevedibile e irriverente, prototipo della donna determinata e senza peli sulla lingua. In Stupida Show! sarà una cinquantenne sola, da sempre in guerra con la vita, alle prese un corpo in declino, un’affettività traballante e sogni irrealizzabili. Una donna, però, in grado di trasformare le sue ferite e i fallimenti in comicità travolgente. In Stupida Show! Beatrice Schiros si pone a noi come l’antieroe per eccellenza svelandoci i vizi, i lati oscuri e la follia di chi nella vita ha sempre inciampato malamente, di chi è stufa di sopportare e ha voglia di dircene quattro. Con Stupida Show! Carrozzeria Orfeo usa lo strumento della comicità dissacrante per gettare luce sulla realtà e abbattere il muro della retorica, per dare il suo contributo nell’indagare l’uomo e la società contemporanea, offrendoci la possibilità di metterci in discussione senza preconcetti e finti perbenismi. Spettacolo non adatto al pubblico di età inferiore ai 14 anni drammaturgia Gabriele Di Luca con Beatrice Schiros regia Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti uno spettacolo di CARROZZERIA ORFEO produzione CARROZZERIA ORFEO, LA CORTE OSPITALE, ACCADEMIA PERDUTA - ROMAGNA TEATRI, FONDAZIONE CAMPANIA DEI FESTIVAL - CAMPANIA TEATRO FESTIVAL

Teatro Comunale Piazza Giuseppe Verdi 40, Bolzano, BZ
Mr. Nice
0
Cinema
Mercoledì, 08 Feb 2023 20:30

di Bernard Rose – UK/ESP 2010 – 121’ Adattamento cinematografico dell’omonima autobiografia di Howard Marks, il più celebre spacciatore di droga nella storia inglese. Alla metà degli anni Ottanta, Marks aveva 43 alias, 89 linee telefoniche e 25 società, tutte utilizzate per riciclare il denaro guadagnato con la droga. Marks iniziò a spacciare durante gli anni di dottorato in filosofia a Oxord, finendo presto col muovere grandi quantità di hashish in Europa e negli Stati Uniti utilizzando come veicolo le casse delle attrezzature delle rock band in tour. Ebbe contatti con la CIA, l’M16, l’IRA e la Mafia. Catturato dalla DEA e condannato a 25 anni di reclusione, fu liberato sulla parola nel 1995 dopo 7 anni di carcere. Entrata libera

Centro per la Cultura Merano Via Cavour, 1, Merano, BZ
Istituto Claudia de' Medici Partecipazione alle mini lezioni
0
Others
Giovedì, 09 Feb 2023 08:45-11:30 |

Partecipazione alle mini lezioni in presenza: Possibilità di partecipare, in piccoli gruppi, all'attività didattica in presenza. Tali incontri, si svolgeranno nelle seguenti giornate: • 09/02/2023 08,45 – 11,30 – media marketing Obiettivo del de’ Medici è garantire agli studenti un collegamento con il territorio e i suoi sbocchi occupazionali. Teoria e prassi sono combinati in percorsi formativi funzionali, in grado di fornire un bagaglio di cultura generale che permetta di proseguire gli studi all’università, ma anche le specifiche competenze tecnico-professionali utili all’inserimento nel mondo del lavoro. Alle lezioni in aula si alternano momenti di apprendimento attivo come laboratori, percorsi di simulazione cooperativa, alternanza scuola/lavoro e conferenze con esperti provenienti dalle diverse realtà lavorative. Due gli indirizzi di studio proposti: CORSO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI – SOCIAL MEDIA MARKETING (5 anni), caratterizzato da Tecniche professionali dei servizi commerciali, Diritto, Economia e Tecniche di comunicazione. CORSO PROFESSIONALE SERVIZI SOCIO-SANITARI (5 anni), in cui le materie caratterizzanti sono Metodologie Operative, Psicologia, Diritto, Tecnica amministrativa, Igiene e Cultura medico-sanitaria. Sono inoltre attivi i CORSI SERALI ad indirizzo SERVIZI COMMERCIALI e SERVIZI SOCIO-SANITARI (3 anni) rivolti ai cittadini maggiorenni che lavorano o non possono frequentare un corso diurno.

Istituto Claudia de' Medici Via San Quirino 37, Bolzano, BZ
Albert Camus
0
Art & Culture
Giovedì, 09 Feb 2023 16:00

Presentazione dello scrittore e drammaturgo francese di origine algerina Albert Camus, Premio Nobel per la Letteratura nel 1957, nella molteplicità della sua opera e soprattutto della sua importanza culturale nel secondo dopoguerra. Con Camilla Stirati Entrata libera Foto: Camus di Jared Enos, Flickr

Centro per la Cultura Merano Via Cavour, 1, Merano, BZ
Der Partschött und die Wilde
0
Kids
Giovedì, 09 Feb 2023 17:00
L'evento si tiene dal 09 Feb 2023 al 11 Feb 2023

Eine alte Sage neu erzählt. Am Berghang oberhalb des Dorfes liegt ein großer Felsen. Dort haust die Wilde in ihrer Hütte. Die Dorfbewohner sind misstrauisch. Woher kommt sie? Was treibt sie dort? Ist sie vielleicht eine Hexe? Die Kinder aus dem Dorf sind neugierig und schleichen sich an. Da knackt und raschelt es und der Partschött taucht auf...eine Geschichte über die Geheimnisse der Natur. Erzählt wird die Geschichte mit Live-Musik auf dem Kontrabass, Concertina, Gitarre, Blockflöte, Saxophon, Milchkanne und anderem Spielzeug, sowie Schauspiel und Objekttheater. Simone Oberrauch (CH), Joan Perez-Villegas (CH) Für neugierige Menschen ab 5 Jahren Dauer: ca. 50 Minuten

Theater im Hof Obstplatz 37, Bolzano, BZ
Repair Café Bressanone
0
Others
Giovedì, 09 Feb 2023 18:00-21:00 |
L'evento si tiene dal 08 Set 2022 al 08 Giu 2023

Usa e getta? Figuriamoci! Cosa fare con una sedia con la gamba rotta, con un tostapane che non si accende o con un maglione mangiato dalle tarme? Usa e getta? Figuriamoci! Fate un salto al Repair Café e tutto tornerà come nuovo! Ogni secondo giovedì del mese, dalle ore 18 alle 21, nella Mensa Kolping di Bressanone, potrete riparare assieme ai*alle seguenti esperti*e tutti gli oggetti e dare loro una seconda possibilità. Ricordate di portare con voi eventuali pezzi di ricambio e le batterie. Tutti sono benvenuti! Insieme ripareremo ciò che ancora può essere salvato. Ingresso libero!

Mensa Kolping Via Fallmerayer 4B, Bressanone, BZ
Camminare e salute del sonno
0
Formation
Giovedì, 09 Feb 2023 18:00

> relatore Marco Angriman, neuropsichiatra infantile dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige durata: 80' L’importanza di dormire bene è ormai nota: un buon sonno contribuisce a vivere bene ed in salute. Grazie alla conferenza con il dottor Marco Angriman, neurologo dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, esperto in medicina del sonno e supervisore dell’ambulatorio di Medicina del sonno e della specializzazione in neurologia dell’Ospedale San Maurizio di Bolzano si andrà alla scoperta degli effetti dell’attività fisica del camminare su alcuni aspetti della fisiologia del sonno: durata, regolarità, qualità, effetti sui sistemi immunitario e nervoso. Sentieri culturali - Teatro Cristallo in collaborazione con CAI - Bolzano Luogo Sala Giuliani - 2 piano Centro Culturale Cristallo Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.

Sala Giuliani Via Dalmazia 30, Bolzano, BZ
WELCOME! visita guidata gratuita
0
Art & Culture
Giovedì, 09 Feb 2023 19:00
L'evento si tiene dal 22 Dic 2022 al 30 Mar 2023

Un open day ogni settimana! Il giovedì sera Museion invita il pubblico a una visita guidata gratuita alle 19.00, con un orario di apertura prolungato del museo fino alle 22.00. L’ingresso è gratuito a partire dalle 18.00; la registrazione per la visita guidata non è necessaria.

Freeride Filmfestival in Vahrn
0
Sport
Giovedì, 09 Feb 2023 19:30-22:00 |

DAS GRÖSSTE FREERIDE EVENT IN AT, DE & CH UND JETZT IN ITALIEN Das Freeride Filmfestival 2022 lief von 4. bis 17. November – mit 10 Tourstops in Österreich, Deutschland und der Schweiz. Am 09. Februar 2023 gibt es in Vahrn einen zusätzlichen Stopp. Sei dabei! Das Freeride Filmfestival (FFF) zeigt sich heuer so abwechslungsreich und vielfältig wie selten zuvor. Headliner des Festivals sind die beiden Snowboard-Ikonen Xavier De Le Rue und Elias Elhardt. „Wir befinden uns in äußerst herausfordernden Zeiten. Trotz der vielen Krisen wollen wir den Menschen einen unterhaltsamen Kinoabend bieten, der aber auch zum Nachdenken anregen soll“, erklärt FFF-Co-Organisator Volker Hölzl. „Dementsprechend haben wir die Filme ausgewählt und bieten eine breite Palette an Themen und Zugängen: vom Verantwortungsbewusstsein beim Freeriden über experimentelle Live-Performances bis zum Porträt eines russischen Skifahrers, der aufgrund seiner Einstellung zum Ukraine-Krieg sein Heimatland verlassen muss.“ Die fünf Ski- und Snowboardfilme, die in Vahrn gezeigt werden, überzeugen mit stilistischen und künstlerischen Herangehensweisen sowie atemberaubender Action und hintergründigen Einblicken. Alles in allem ist das Programm ein Potpourri an einmaligen Schauplätzen, grandiosen Charakteren und individuellen Produktionen, die auch eine Note Slapstick nicht vermissen lassen. Trailer: https://vimeo.com/785783590 Tickets unter https://freeride-filmfestival.com/termine-2022/

Haus Voitsberg Voitsbergstraße 1, Varna, BZ
Banner 20anni Ita
Fondazione Provincia
Risultati 51 - 75 di 353