banner inside 01 it

Ricerca per:

3 mesi

Eventi suggeriti

Game Ground: museo interattivo
0
Others
Mercoledì, 20 Ott 2021 13:00-19:00 |
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Dom 24 Ott 2021

GAME GROUND È IL FESTIVAL DEL VIDEOGIOCO CHE TRASFORMA PER DIECI GIORNI LA CITTÀ DI BOLZANO NELLA CAPITALE ITALIANA DEL GAMING. Oltre 100 postazioni giocabili nelle diverse location del centro storico e nei principali poli di aggregazione, gli eventi dal vivo che coinvolgono artisti e creator, i panel e le conferenze. Una manifestazione innovativa e interattiva, per capire meglio questo mondo – le sue potenzialità in termini di innovazione, occupazione, cultura – e divertirsi giocando gratuitamente a centinaia dei migliori videogiochi mai prodotti.

Spazio Young Via Torino 31, Bolzano, BZ
EL ROSARIO IN TA STAA
0
Theatre
Venerdì, 22 Ott 2021 20:45
Venerdì 22 Ott 2021

42° CONCORSO NAZIONALE DEL TEATRO DIALETTALE STEFANO FAIT Commedia in dialetto veneziano due atti di Mara Trevisan regia di Filippo Facca COMPAGNIA LA BOTTEGA Le vicende quotidiane di una numerosa famiglia patriarcale nella Concordia Sagittaria tra le due guerre. La vita contadina, scandita dall'alternarsi delle stagioni tra preparativi per le nozze, racconti, aneddoti di paese e storie di santi, mendicanti e streghe ed un improbabile rosario finale, tra dialetto e latino maccheronico, costituiscono la trama di questa commedia che vuole riportarci al modo di vivere genuino e colorato di quegli anni. Biglietto singolo spettacolo: 9,00 euro - Biglietto ridotto 7,00 euro (ragazzi under 12 - anziani over 65 - soci UILT - gruppi organizzati, circoli ecc. solo per abbonamenti e per un minimo di 10 persone) Abbonamento a 8 spettacoli 50,00 euro - Abbonamento ridotto a 8 spettacoli 40,00 euro. ATTENZIONE! A causa delle disposizioni anti covid 19 posti limitati a seconda delle norme Distanziati di un metro. Per agevolare l'entrata e per i pochi posti a disposizione è preferibile acquistare i biglietti in prevendita oppure online

Teatro dei Filodrammatici Passaggio scolastico Maria Damian, Laives, BZ
Sulle orme della gente di miniera
0
Art & Culture
Sabato, 23 Ott 2021 11:00
ogni settimana fino a Sab 30 Ott 2021 nei giorni di: Martedi Sabato

Bòninpònt a Cadipietra! Escursione nel centro storico di Cadipietra Il tour inizia nel "granaio" di Cadipietra, l'ex magazzino della società mineraria. In seguito le nostre guide vi condurranno attraverso il centro storico di Cadipietra, che è unico in Alto Adige per il suo aspetto, e deve le sue origini all'attività mineraria. Gli imponenti edifici dal caratteristico colore rosso, tra cui la casa del fattore, la tenuta Gassegg e la chiesa di Maria Loreto, nonché le fonderie, sono spiegati in dettaglio. Una passeggiata attraverso la storia secolare del commercio della Valle Aurina. Prenotazione necessaria a causa del numero limitato di partecipanti. Orario: martedì e sabato, ore 11 Durata: 1h Per visitare il museo tutte le persone sopra i 12 anni devono essere in possesso del Green Pass (EU Digital COVID Certificate).

Museo provinciale Miniere - sede Cadipietra Via Klausberg, 103, Valle Aurina, BZ
Pub Ins Ita

Eventi

Escursione climatoterapeutica alla cascata di Parcines
0
Others
Mercoledì, 20 Ott 2021 09:00-12:00 |
L'evento si terrà oggi e ogni settimana fino a Mer 10 Nov 2021 nei giorni di: Mercoledi

La climatoterapia sfrutta i fattori climatici e meteorologici a scopo terapeutico. Il ricorso mirato all'aria (fresca), al vento e al sole aiuta a rafforzare il sistema immunitario, aumentare il rendimento fisico e combattere patologie croniche a carico della pelle e delle vie respiratorie, malattie del metabolismo, osteoporosi, depressione stagionale e affezioni cardiache e dell'apparato circolatorio. Il particolare microclima che caratterizza la zona della cascata di Parcines, l'eccellente qualità dell'aria – rilevata da un'indagine scientifica condotta nel 2015 dall'Università tecnica di Monaco di Baviera – e il mix ottimale di fattori stimolanti e distensivi creano le condizioni perfette per applicazioni climatoterapeutiche. La giusta combinazione di un'attività fisica misurata, un'esposizione mirata ai fattori climatici e un efficace allenamento della resistenza e della termoregolazione in base alle istruzioni di una sapiente guida favoriscono il rilassamento e la distensione, ma anche l'irrobustimento e il rafforzamento delle difese immunitarie. Iscrizione: Entro le ore 18.00 della giornata precedente presso l'ufficio turistico di Parcines o Rablà Punto d'incontro: Ufficio turistico di Parcines alle ore 9.00

Game Ground -  MUSEO INTERATTIVO ARCADE
0
Others
Mercoledì, 20 Ott 2021 09:00-20:00 |
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Dom 24 Ott 2021

Le sale giochi degli anni Ottanta riprendono vita nella cornice del Centro Commerciale Twenty: ben diciotto arcade originali liberamente fruibili, senza alcun gettone, in modalità free to play. I grandi classici nelle loro incarnazioni originali, i coin op che hanno fatto la storia da ammirare e giocare, in esclusiva per il pubblico di Game Ground!

Twenty Via G. Galilei 20, Bolzano, BZ
Degustazione di prodotti fatti in casa al maso
0
Others
Mercoledì, 20 Ott 2021 10:00-12:00 |
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Mer 10 Nov 2021

Durante una passeggiata attraverso la fattoria, imparate tutto dalla contadina Maria sulla produzione di crema spalmabile, sciroppi e mostarde fatte in casa. Ovviamente non dovrebbe mancare una deviazione nel giardino della fattoria. Dopodiché potete guardare oltre la spalla della signora Maria mentre prepara un prodotto agricolo e c'è un piccolo regalo da portare a casa con te.

Maso Via Statale 24, Castelbello Ciardes, BZ
Visita guidata nella cantina Arunda
0
Others
Mercoledì, 20 Ott 2021 10:00-12:00 |
L'evento si terrà oggi e ogni settimana fino a Mer 03 Nov 2021 nei giorni di: Mercoledi

Su richiesta visita guidata nella Cantina Metodo Classico "Arunda" a Meltina Iscrizioni presso l'Associazione Turistica t 0471 668282 oppure presso la cantina Arunda t 0471 668033, 10 €, (minimo 6 persone) Partecipanti: massimo 10 persone La distanza minima di 1 m deve essere mantenuta La maschera facciale è obbligatoria

Game Ground - VIDEOGIOCO: ALLA RICERCA DELL’AUTORE
0
Others
Mercoledì, 20 Ott 2021 10:00-18:00 |
L'evento si terrà oggi, domani e ogni settimana fino a Dom 24 Ott 2021 nei giorni di: Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Domenica

Medium relativamente giovane, il videogioco si è reso interprete in tempi brevi di un processo di maturazione radicale: poco meno di mezzo secolo per evolvere dai pochi pixel dei primi coin op agli incredibili mondi virtuali palpitanti di vita dei vari Red Dead Redemption, The Last of Us, Life is Strange, che nelle loro ultime incarnazioni hanno attinto a vertici di complessità narrativa impensabili sino a poco tempo addietro. Ciò che nel giro di alcuni decenni si è modificato è anche il ruolo dell’autore, in origine un tecnico informatico che spesso faceva della multidisciplinarietà la propria prerogativa e che ha presto iniziato ad assumere ben altre funzioni, mano a mano che la tecnologia si sviluppava e gli consentiva di guadagnare nuovi margini di espressione. I giochi dei primi anni Ottanta già recavano nel loro gameplay una traccia riconoscibile dell’autore: ne sono testimonianza personaggi del calibro di Donkey Kong e Pac-Man, che hanno varcato la barriera dello schermo per eccedere il mondo videoludico ed entrare a pieno diritto nell’immaginario condiviso. La selezione esplora il concetto di autorialità muovendosi in diverse direzioni: le icone della pop culture da Super Mario a Lara Croft, i game designer visionari come Jeff Minter, ma anche le raffigurazioni esteticamente peculiari dei cyberspazi e i videogiochi narrativi, dalle avventure grafiche Lucas Arts a Shenmue di Yu Suzuki.

Museion Piazza Piero Siena 1, Bolzano, BZ
Game Ground -  MICROCOSMI E MACROCOSMI
0
Others
Mercoledì, 20 Ott 2021 10:00-18:00 |
L'evento si terrà oggi, domani e ogni settimana fino a Dom 24 Ott 2021 nei giorni di: Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Domenica

LA VITA DEGLI INSETTI, I CONGEGNI UMANI, L’ESPLORAZIONE DELL’UNIVERSO Spaziando dalla raffigurazione degli ecosistemi più minuti a quella dei corpi siderali, il videogioco ha spesso assunto il compito di acuire i nostri sensi o stimolare la nostra fantasia, per consentirci azioni e percezioni all’infuori delle nostre capacità di natura. L’atto di giocare sveste il giocatore dei suoi panni e ne altera il punto di vista: a volte il videogioco è una lente d’ingrandimento, in altri casi un cannocchiale galileiano che ci permette di vedere stelle e pianeti nella loro verità, oppure di nuovo uno specchio deformante che trasfigura cose piccole e grandi, aprendo nuovi contesti di esperienza e talora illuminando l’orizzonte ordinario di una nuova luce. Che sia mero intrattenimento o motore di riflessione – ad esempio nel sotterraneo ecologismo post-apocalittico di Pikmin o nella cosmologia di No Man’s Sky – il videogioco mantiene la straordinaria abilità di estendere o restringere, alterare o focalizzare. Quindici titoli giocabili che aguzzano il nostro sguardo e ci mostrano la vita segreta dei corpi fisici più esili – di specie naturali e congegni meccanici – ma anche gli ampi movimenti del cosmo e le vicende umane futuribili o fantastiche che ci pongono al cospetto di tali movimenti.

Museo di Scienze Naturali dell'Alto Adige Via Bottai 1, Bolzano, BZ
Game Ground - VIDEOGIOCARE GREEN
0
Others
Mercoledì, 20 Ott 2021 10:00-18:00 |
L'evento si terrà oggi, domani e ogni settimana fino a Dom 24 Ott 2021 nei giorni di: Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Domenica

Negli ultimi anni le tematiche relative alla green economy e al rispetto dell’ambiente sono entrate in modo significativo nella game industry, sia a livello di filiera produttiva – le maggiori aziende hanno condiviso protocolli e standard a basso impatto ambientale – sia per quanto concerne i contenuti dei videogiochi stessi, che hanno iniziato a occuparsi di ecosostenibilità, talvolta con un obiettivo esplicitamente didattico. Vi sono giochi nati per promuovere la coscienza ecologica, mettendo in opera modelli di gameplay capaci di indurre nel giocatore un ripensamento del rapporto tra la natura e il mondo antropico. La mostra interattiva esplora gli antecedenti storici di tale filone nell’ambito del videogioco commerciale: titoli in cui si sottolinea il valore intrinseco dell’ambiente tramite i modi dell’interattività, sia pure senza mettere in campo un’esplicita vocazione didattica. Da Super Mario Sunshine – dove l’eroe deve ripulire dal fango l’Isola Delfina – a Flower, opera multimediale in cui il giocatore controlla il vento che muove un petalo di fiore.

Museion Piazza Piero Siena 1, Bolzano, BZ
Game Ground - IL FANTASY NEL VIDEOGIOCO
0
Others
Mercoledì, 20 Ott 2021 13:00-19:00 |
L'evento si terrà oggi, domani e ogni settimana fino a Dom 24 Ott 2021 nei giorni di: Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato

In un sistema di contaminazioni e rimandi che lo inserisce nel vivo della cultura pop, il videogioco tende a derivare contenuti, stilemi e forme di immaginario dai prodotti mediali che lo hanno preceduto: nella misura in cui i pionieri del game design non potevano attingere da una tradizione videoludica anteriore (perché di fatto il videogioco in quanto medium ancora non aveva una storia), essi guardarono al cinema, alla letteratura e ai giochi analogici, adattandone forma e sostanza alle nuove modalità della fruizione interattiva. Se a livello di temi e contenuti la cinematografia sci-fi fu il primo ovvio riferimento, ben presto l’immaginario videoludico si popolò di draghi, cavalieri e stregoni: non solo giochi di ruolo, ma anche platform, shoot’em up, beat’em up, action adventure, lasergame, avventure grafiche, strategici in tempo reale attinsero a piene mani dal fantasy letterario e cinematografico, a partire dai primi anni Ottanta. Sebbene la fantascienza abbia determinato fortemente l’immagine del videogioco nella percezione comune – si pensi agli alieni di Space Invaders – il fantasy innerva il medium in modo ancor più pervasivo, da occidente a oriente, coniugandosi di volta in volta alla tradizione folklorica locale. La mostra interattiva mette in luce una simile trasversalità del fantasy videoludico, esplorando i generi che ne hanno determinato la grande fortuna e celebrando saghe storiche come Final Fantasy, Warcraft, Darkstalkers, Castlevania, The Legend of Zelda.

DRIN Corso Italia 34, Bolzano, BZ
Visita guidata all' azienda vinicola Rebhof
0
Others
Mercoledì, 20 Ott 2021 15:30-17:00 |
L'evento si terrà oggi e ogni settimana fino a Mer 10 Nov 2021 nei giorni di: Mercoledi

Il presidente dell'associazione dei viticoltori in Val Venosta Leo Forcher Vi accompagna attraverso il suo vigneto. Scoprite fatti interessanti sulla viticoltura locale, sul modo di coltivazione e sul lavoro duro che ti aspetta al Monte Sole. Alla fine della guida esperta è possibile degustare di diversi vini con "Schüttelbro" e formaggio. Ritrovo: ore 15.30 all'azienda vinicola Rebhof,Colsano Prezzo: Euro 12,00 per persona Prenotazione e contatto: entre le ore 17 del giorno precedente presso l' ufficio informazioni Castelbello-Ciardes al numero 0473 62 41 93 o su info@kastelbell_tschars.com

Colsano Via Romana 23, Castelbello Ciardes, BZ
Da stilista in potenza a distillatrice di successo
0
Others
Mercoledì, 20 Ott 2021 16:30
L'evento si terrà oggi e ogni settimana fino a Mer 10 Nov 2021 nei giorni di: Mercoledi

Addentratevi con Christine Schönweger, prima distillatrice donna dell'Alto Adige, nell'universo di aromi delle sue pregiate acquaviti. Nella storica ambientazione del podere Gaudententurm, a Parcines, scoprirete come da rigogliosi frutti maturati al sole nascano distillati dal carattere schietto e naturale. I distillati di Christine hanno dello straordinario, proprio come la sua storia. La sua prima vocazione, infatti, è stata la moda, seguita fino alla prestigiosa università di Milano. Poi, però, la vera passione ha bussato alla porta e l'ha riportata a Parcines, dove da 27 anni Christine si dedica ai frutteti e vigneti del podere e alla distillazione di acquaviti di raffinata qualità. Con la perizia e la sensibilità di una stilista, "confeziona" ogni anno "collezioni" uniche, diverse in funzione del meteo, dell'annata e dei capricci della natura. Christine e le sue creazioni vi aspettano per una visita dal tocco squisitamente personale alle terre e alle cantine del podere Gaudententurm. Degusterete 16 acquaviti e 5 vini in edizione limitata, apprenderete nozioni e curiosità sull'arte della distillazione e scoprirete i retroscena di una storia straordinaria. Durata: ca. 1 1/2 ore Punto d'incontro: Distilleria Gaudenz alle ore 16.30 Iscrizione: Entro le ore 12.00 presso l'ufficio turistico di Parcines o Rablà

Residenza Gaudententurm Via Gaudententurm 7, Parcines, BZ
Dante in arte - Conferenza
0
Art & Culture
Mercoledì, 20 Ott 2021 18:00
Mercoledì 20 Ott 2021

Conferenza organizzata nell'ambito della mostra "Dante in arte" in collaborazione con la Federazione Cori dell'Alto Adige Dante nel Romanticismo europeo con Hugh Ward-Perkins Dopo una laurea in storia medievale e letteratura italiana, conseguita ad Oxford, si è diplomato presso il Conservatorio di Bolzano iniziando attività concertistiche soprattutto come clavicembalista in ensemble di musica rinascimentale e barocca. Ha rivestito presso il Conservatorio di Verona diversi ruoli come docente e come direttore dividendosi tra la ricerca individuale e una rilevante di traduttore di testi musicologici per importanti case editrici e riviste specializzate.

TreviLab Via Cappuccini 28, Bolzano, BZ
Un peep show per Cenerentola
0
Theatre
Mercoledì, 20 Ott 2021 19:0020:30
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Sab 23 Ott 2021

Regia: Antonio Viganò Scrittura coreografica: Michela Lucenti Scene: Roberto Banci Costumi: Elena Beccaro Attori e danzatori: Jason De Majo, Paolo Grossi, Maria Magdolna Johannes, Mirenia Lonardi, Stefania Mazzilli Muratori, Sara Menestrina, Michael Untertrifaller, Rocco Ventura Produzione: Teatro la Ribalta-Kunst der Vielfalt “Un peep show per Cenerentola” è prima di tutto uno spazio drammaturgico, una scenografia parlante, una creazione di teatro-danza immaginata e pensata proprio per quel Luogo che si nutre di sguardi, di occhi nascosti che guardano senza essere visti. Lo spazio crea una relazione intima, quasi segreta, tra attore e spettatore. Negli anni ’20 del ‘900 utilizzato come luogo di giochi di seduzione e sensualità, il Peep Show ha oggi un’altra occasione: Teatro la Ribalta-Kunst der Vielfalt ha deciso di farne lo spazio scenico adeguato al momento che stiamo attraversando, garantendo così il distanziamento fisico, senza perdere l’unicità dello spettacolo dal vivo né rinunciare alla socialità. Cenerentola è un pretesto, una suggestione, che porta ai temi del desiderio, dell’apparire e della bellezza. La bellezza come cultura della visione che non è solo armonia tra simmetrie e proporzioni. Prenotazione cabina singola obbligatori Ingresso con CoronaPass info@teatrolaribalta.it T. 0471 324943, M. 333 6784450(Martina) Ingresso: 15 euro Students & Senior over 65: 10 euro

Forum Brixen Via Roma 9, Bressanone, BZ
DANTE:DREAMS
0
Theatre
Mercoledì, 20 Ott 2021 20:00
Mercoledì 20 Ott 2021

Uraufführung Nel mezzo del cammin di nostra vita … Dante schreibt sich schon mit dem ersten Vers seiner vor rund 700 Jahren entstandenen „Göttlichen Komödie“ in die Mitte unseres Lebens ein. Wir sind gemeint, unser Leben, wir Menschen heute, hier und jetzt. Der Dichter lädt uns ein, mit ihm eine große Jenseitsreise anzutreten. Sie führt durch die Hölle, über den Läuterungsberg ins Paradies. Er lädt uns ein, in hundert Gesängen die Welt zu erkunden, unser alltägliches Handeln zu befragen, unser Wünschen und Wollen, unser Menschsein zu verstehen. Dante geht an der Seite des zukunftskundigen Dichters Vergil. Er geht und sieht. Und während Dante aus dem Jenseits berichtet, sagt er seit Jahrhunderten ganz unerwartet viel über das Diesseits aus, über die Fehlbarkeit des Menschen, über Machtmissbrauch, Korruption, soziale Sünden und Unrecht. Virtù und canoscenza sind der Antrieb dieser Wanderung, Liebe ist die große Sehnsucht und Angst der stille Wegbegleiter. Erschöpft und überfordert von dem oft schaudervollen Weg, fällt der Dichter immerzu in eine ihm Heil bringende Ohnmacht. Er schläft. „Dante:Dreams“ ist eine atmosphärisch dichte, transdisziplinäre Performance anlässlich des 700. Todestags des großen Dichters. Sechs Schauspieler*innen (dt / it) suchen ihren Dante. Sie lassen sich von Motiven, Themen, Figuren, Geschichten oder Stimmungen aus allen drei cantiche der „Göttlichen Komödie“ inspirieren und entwickeln einen Theaterabend, der zwischen Traum und Alptraum changiert, ganz nah bei uns ist und dennoch ein Dante-Universum eröffnet, das gleichermaßen verstört wie erstaunt. Dante Alighieri * im Mai oder Juni 1265 in Florenz, er war Dichter, Theologe, Philosoph, Vater von vier Kindern und am politischen Leben seiner Vaterstadt aktiv beteiligt. 1302 wird er staatsfeindlicher Umtriebe bezichtigt, sämtlichen Ämtern enthoben und zu einer Geldbuße verurteilt. Als er das Urteil nicht anerkennt, wird er zum Tode verurteilt. Es beginnt die Zeit eines langen Exils, in der er „De vulgari eloquentia“ und „Convivio“ (beide unvollendet) sowie das Meisterwerk „La Commedia“ schreibt. Dante gilt als “Vater” der italienischen Sprache. Er starb am 14. September 1321 in Ravenna.

Stadttheater Verdiplatz 40, Bolzano, BZ
DIE NIERE
0
Theatre
Mercoledì, 20 Ott 2021 20:00
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Sab 23 Ott 2021

Eine Koproduktion der Carambolage & Rittner Sommerspiele Mit Margot Mayrhofer, Karin Verdorfer, Günther Götsch und Markus Oberrauch Text: Stefan Vögel Regie: Helga Maria Walcher Bühnenbild: Sara Burchia Assistenz: René Dalla Costa Licht und Technik: Julian Geier, Claus Stecher Bühnenbau: Robert Reinstadler Foto: Tiberio Sorvillo, Luca Guadagnini Im Sommer 2020 wurde das Stück mit großem Erfolg im Wieser Stoanbruch von Oberbozen zur Aufführung gebracht. Nun gibt es eine Wiederaufnahme im Bozner Kleinkunsttheater Carambolage. Es geht um Kathrin, die eine neue Niere braucht. Ihr Ehemann Arnold hat dieselbe Blutgruppe, doch der erfolgreiche Architekt ziert sich und hat Angst vor einer Operation. Anders als Arnold ist beider Freund Götz sofort bereit als Spender einzuspringen. Sowohl dessen Frau Diana als auch Arnold fühlen sich übergangen, schließlich ist so eine Organspende eine intime Sache! Und so bricht ein regelrechter Hahnenkampf um die Niere aus, bei dem beide Paare Federn lassen müssen. Eine Komödie, die den Nerv heutiger Paarbeziehungen trifft. Und am Ende stellt sich die alles entscheidende Frage: Liebling, was bist Du bereit für mich zu tun? Der Autor Stefan Vögel wurde 1969 in Bludenz geboren und wuchs in Gurtis auf, einem 200-Seelen-Dorf in den Vorarlberger Alpen. Nach dem Studium der Wirtschaftsinformatik an der Universität Zürich wandte er sich bald ganz dem Theater zu. Erste Erfolge feierte er im Kabarett, ehe er sich als Theater- und Drehbuchautor einen internationalen Namen machte. Seine Stücke Eine gute Partie, Süßer die Glocken, Altweiberfrühling, Bella Donna, Achtung Deutsch!, Zwei Vier Sex, Chaim & Adolf u.v.a. feierten große Erfolge an deutschsprachigen Bühnen und wurden in Stuttgart, Wien, Hamburg, München, Berlin, Frankfurt, Dresden, Düsseldorf, Prag, Krakau und Sofia aufgeführt. 2018 wurde seine Tragikomödie Arthur & Claire mit Josef Hader in der Hauptrolle fürs Kino verfilmt.

Kleinkunsttheater Carambolage Silbergasse 19, Bolzano, BZ
Und morgen die ganze Welt
0
Cinema
Mercoledì, 20 Ott 2021 20:00
Mercoledì 20 Ott 2021

FR/DE 2020, 111 Min. Regie: Julia von Heinz mit: Mala Emde, Noah Saavedra, Tonio Schneider, Andreas Lust Luisa ist 20 Jahre alt, stammt aus gutem Haus, studiert Jura im ersten Semester. Und sie will, dass sich etwas verändert in Deutschland. Alarmiert vom Rechtsruck im Land und der zunehmenden Beliebtheit populistischer Parteien, tut sie sich mit ihren Freunden zusammen, um sich klar gegen die neue Rechte zu positionieren. Schnell findet sie Anschluss bei dem charismatischen Alfa und dessen besten Freund Lenor: Für die beiden ist auch der Einsatz von Gewalt ein legitimes Mittel, um Widerstand zu leisten. Bald schon überstürzen sich die Ereignisse. Und Luisa muss entscheiden, wie weit zu gehen sie bereit ist – auch wenn das fatale Konsequenzen für sie und ihre Freunde haben könnte. Julia von Heinzes couragierter, in authentischen Handkamera-Bildern eingefangener Film folgt einer mutigen Frau im Kampf gegen rechten Terror. Selbst wenn der Film nicht alle Fragen beantwortet: Er ist wichtig, besitzt ganz zentrale Botschaften und fängt zentrale Momente immer wieder mit erstaunlicher Sensibilität und Intimität ein. Für Hauptdarstellerin Mala Emde gab’s dafür auf dem Filmfestival in Venedig den Preis der Filmkritik als beste Schauspielerin. (www.programmkino.de)

Kulturhaus Karl Schönherr Göflaner Straße 27/B, Silandro, BZ
Café Populaire
0
Theatre
Mercoledì, 20 Ott 2021 20:30
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Ven 22 Ott 2021

Satire von Nora Abdel-Maksoud In der Kleinstadt Blinden steht das Gasthaus „Zur Goldenen Möwe“. Aus der guten alten Zeit, in der oben und unten, links und rechts noch Orientierung gaben, hat es sich seinen Ruf als feucht-fröhliche und kulturelle Zentrale der Stadt und Treffpunkt der Blindener Arbeiter herübergerettet. Nur ist die Möwe arg in die Jahre gekommen. Klassen gibt es offiziell nicht mehr. Und wer geht für ein bisschen Kultur schon vor die Tür, wenn online die Welt zur Serie erklärt wird. Droht das Schicksal aller renovierungsbedürftigen Häuser: Kette, Supermarkt oder Apartmenthaus? Aber da ist Svenja, heart of the city of Blinden, von Beruf Hospiz-Clown, ein guter Mensch, die es aber heutzutage nicht leicht hat, mit ihren weltverbessernden Anliegen durchzudringen. Also versucht sie es mit einer Zweitkarriere als youtube-vloggerin und verbreitet Anleitungen für antidiskriminatorischen Humor. Achtung: nur 8 Follower, 4 davon bereits verstorbene Hospizgäste. Als Svenja von einer Neuausschreibung für die Möwe erfährt, schlägt ihre Stunde. Sie tritt den Kampf an um den zukünftigen Besitz des Gasthauses. Im Moment des wichtigsten Auftritts – dem Pitch für ihr neues Möwen-Konzept – fährt der Blitz in sie. Besser gesagt „Der Don“ – eine Art Alter Ego, eine böse Abspaltung ihrer selbst, die Arme, Arbeiter, working poor, die Schwächsten der Stadt entschieden verachtet – und plötzlich steigen auch die Klickzahlen. Da kommt Freude auf, mindestens Schadenfreude – bestenfalls eine Vorstufe von Gerechtigkeit. mit Daniela Bjelobradic, Andreas Jähnert, Eva Kuen und Lukas Lobis Regie: Elke Hartmann Bühne, Kostüme: Alexia Engl Regieassistenz: Fabian Mair Mitterer Arrangement „Man In The Mirror”: Maria Craffonara

Dekadenz Obere Schutzengelgasse 3A, Bressanone, BZ
Escursione guidata ai Laghi di Sopranes con guida alpina
0
Sport
Giovedì, 21 Ott 2021 07:10
L'evento si terrà domani e ogni settimana fino a Gio 28 Ott 2021 nei giorni di: Giovedi

On tour con la nostra esperta guida alpina Erich Unterthurner nel pieno cuore del Parco Narturale Gruppo di Tessa: i laghi di Sopranes! Alla scoperta della piana lacustre alpina piú grande d'Europa! Da portare: solide scarpe da montagna, indumenti di protezione da piogga e sole, bevande e spuntini Tempo di percorrenza, tipologia di sentiero, requisiti: ca. 7 ore sentiero di montagna difficile ottima condizione fisica, assenza di vertigini, passo sicuro Iscrizione: Entro le ore 12.00 del giorno precedente presso l'ufficio turistico di Parcines o Rablà Prezzo: € 33,00 Numero della guida alipina Erich: 348 8935229

Stazione di Merano Piazza Stazione 5, Merano, BZ
Bagno nella foresta
0
Others
Giovedì, 21 Ott 2021 08:45-12:30 |
L'evento si terrà domani e ogni settimana fino a Gio 28 Ott 2021 nei giorni di: Giovedi

Un tuffo nel verde per allenare la percezione sensoriale e l'attenzione. Con tutti i sensi all'erta, ci immergiamo nella straordinaria natura del bosco, ne respiriamo l'atmosfera a pieni polmoni, prendiamo coscienza di ogni albero, muschio e arbusto. Il bagno nella foresta ha effetti benefici dimostrati sul corpo, la mente e lo spirito. Riduce lo stress, stimola la produzione di cellule NK rafforzando il cuore e il sistema immunitario, attenua gli sbalzi di umore e i disturbi del sonno e favorisce il rilassamento e la capacità di concentrazione. Siete tutti invitati a sperimentare la magia del bosco in compagnia di una guida esperta e a sfruttare questa esperienza unica per tornare al lavoro e alla vita quotidiana carichi di energia. Prendetevi il tempo di esplorare le peculiarità della foresta attorno alla cascata di Parcines. Gli effetti di un tuffo nel verde di questo tipo sono duraturi, la distensione e il relax garantiti. Iscrizione: Entro le ore 18.00 della giornata precedente presso l'ufficio turistico di Parcines o Rablà Prezzo: € 35,00

E-Bike Tour guidata (media difficoltà)
0
Others
Giovedì, 21 Ott 2021 09:00-13:30 |
L'evento si terrà domani e ogni settimana fino a Gio 04 Nov 2021 nei giorni di: Giovedi

Tour guidata di media difficoltà con la E-Bike (con sosta) - partenza da Meltina/Salonetto - durata ca. 4-5 ore, sono necessarie conoscenze di base di mountain bike. Oltre ai passaggi facili ci sono sempre ottimi percorsi single trail per sfogarsi - distanza: ca. 30-35 km, 1.000-1.200 m di dislivello - Prezzo: € 30 a persona con la propria bicicletta, noleggio E-Bike € 25 Info & Iscrizione Bikeguide Markus Tel. + 39 335 485500 Partecipanti: massimo 10 persone

Il paese delle mele - Guida e degustazione al maso Sonnhöfl
0
Others
Giovedì, 21 Ott 2021 10:00-12:00 |
L'evento si terrà domani e ogni settimana fino a Gio 18 Nov 2021 nei giorni di: Giovedi

La guida esperta Vi porta nei meleti del maso Sonnhöfl.La coltivazione della mela è ovviamente rigorosamente biologicha. Scoprite come vengongo coltivati le mele e cosa significa lavorare ogni giorno sul Monte Sole con poca acqua e ottenere comunque una qualità eccellente. Alla fine godete una piccola degustazione di mela.

Castelbello Via Statale 19, Castelbello Ciardes, BZ
Fondazione Provincia
Risultati 1 - 25 di 344