Notteinbici inside top banner 600x220px

Ricerca per:

3 mesi

Eventi suggeriti

BOOM BOOM
0
Theatre
Mercoledì, 05 Ott 2022 20:00
L'evento si tiene dal 04 Ott 2022 al 08 Ott 2022

Eine Theater-Collage zum Thema “Leben mit angeborenem Herzfehler” Eine Produktion von „Kinderherz – Verein für herzkranke Kinder” mit Katharina Gschnell, Elisabeth Ramoser Idee und Text: Stefanie Nagler, Katharina Gschnell, Elisabeth Ramoser Regie: Stefanie Nagler Choreografie: Elisabeth Ramoser Licht und Technik: Julian Geier Auf einmal bin ich da. Ich weiß nicht wie, ich weiß nicht warum. Schäle mich heraus, Blüte um Blüte, wie ein Pochen. Boom boom boom. Ja ja ja. Da will ich sein. Ich will gehört werden. Ich bin da. Hallo? Haaaaallo?! Hörst du mich. Boom boom boom. Schnell und sicher. Schnell und rhythmisch. Alles ist erfüllt von mir. Boom boo - boo - bm. … Hier stimmt etwas nicht. Der Krankenhausclown steht vor der Tür. Was er wohl diesmal mitbringt: gute oder schlechte Nachricht. Verschwommen komme ich zu mir. Ich komme zu mir, das ist gut. Das bedeutet: überlebt. Spiel - Satz - Sieg. 1:0 für mich. Und für mein Herz. Mein Herz schlägt wieder kräftiger. Boom Boom. In Zusammenarbeit mit dem Verein „Kinderherz – Verein für herzkranke Kinder“ entstand in den letzten Monaten eine Collage zum Thema „Leben mit angeborenem Herzfehler“. In Workshops mit jungen Betroffenen wurden Ideen, Texte, Erlebnisse, Emotionen und Bilder gesammelt. Katharina Gschnell, Stefanie Nagler und Elisabeth Ramoser erzählen die Geschichten von jungen Menschen, die mit einem angeborenen Herzfehler zur Welt kamen. In bunten, lauten und leisen Bildern gehen sie der Frage nach: Welches Leben und welche Realitäten stecken hinter diesem Wort „herzkrank“?

Kleinkunsttheater Carambolage Silbergasse 19, Bolzano, BZ
Coopbund: Dalle cooperative di comunità al paese del futuro
0
Art & Culture
Giovedì, 06 Ott 2022 19:00

Meet Coopbund a Brunico – Dalle cooperative di comunità al paese del futuro Informare tutte le persone a vario titolo interessate sul significato, i principi, i valori e le opportunità che offrono al territorio le cooperative di comunità, rispondendo in modo concreto e funzionale alle specifiche esigenze del luogo e facendo rete. Sono questi i principi che ispirano il progetto denominato “Meet Coopbund: Cittadinanza attiva e territorio – Aktive Bürger*innen in Südtirol”, promosso dall’associazione di rappresentanza Coopbund Alto Adige Südtirol e giunto ora al suo secondo appuntamento, che si terrà giovedì 6 ottobre 2022 a Brunico alle ore 19.00 presso la giardineria della cooperativa Grünes und Co. in via San Lorenzo 39. In questo secondo appuntamento si parlerà di come possono le cooperative di comunità andare oltre lo sviluppo sostenibile del proprio territorio e verrà illustrato un modello di cooperativa denominata “rigenerativa”, che non solo preserva, ma rigenera la natura del proprio territorio e migliora la qualità della vita della comunità cui si rivolge portandola a diventare un modello di riferimento per il futuro dell’economia locale: un vero e proprio “paese del futuro”. Come saranno i nostri paesi in futuro? È questo il tema che affronterà il relatore Thomas Hann (Schopfheim, Germania) parlandoci delle “Regenerative Genossenschaften” (cooperative “rigenerative”), un modello di sviluppo locale che pone al centro l’uomo e il suo ambiente: non solo preservando la natura, ma rigenerandola e allo stesso tempo migliorando la qualità di vita della comunità unendo, all’aspetto economico, le relazioni sociali, lo sviluppo individuale e il benessere dei membri della comunità. La relatrice Christiane Steinmetz – Bürgerstiftung Pfalz, ci parlerà del modello della “Bürgerstiftung”, “fondazione di cittadini”, che grazie alle donazioni e sovvenzioni degli stessi, investe il capitale in progetti a favore della comunità. Inoltre, per avere uno sguardo sugli aspetti finanziari e contabili interverrà il Dr. Heribert Warken (ACT Group). Monica Devilli, presidente di Coopbund Alto Adige Südtirol illustrerà le cooperative di comunità in generale e il loro sviluppo in Alto Adige. L’incontro sarà moderato da Matthias Oberbacher, uno dei soci fondatori della cooperativa di comunità di Bressanone b*coop. La partecipazione è gratuita previa iscrizione qui: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdS3kTCZaeZ103k28zm4uhmF9EYnifZ7kcbmYksK_ZxdVHqZA/viewform. Al termine dell’evento è previsto un rinfresco.

giardineria della cooperativa Grünes und Co. via San Lorenzo 39, Brunico, BZ
Urban Play Agenda 2030 - 2022
0
Art & Culture
Sabato, 08 Ott 2022 10:00

Sabato 8 ottobre sui prati del Talvera di Bolzano (vicino al Ponte Talvera) organizziamo Urban Play Agenda 2030, uno spazio di sensibilizzazione e attivazione della cittadinanza sui 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 ONU. Anche questo anno il progetto, ideato e promosso dalla cooperativa sociale studio comune, in collaborazione con oltre 30 partner del territorio regionale, fa parte del Festival per lo sviluppo sostenibile 2022 organizzato da ASVIS l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ed è partner event dei Sustainability days. Urban Play si svolgerà dalle ore 10 alle ore 17 e sarà lo spazio dei giochi, esperienze, dialoghi, incontri sui 17 obiettivi dell’ONU per lo sviluppo sostenibile. Dalle ore 17 alle 18 si potrà assistere al dialogo conclusivo “Sfide e impatto dell’Agenda 2030. Come possiamo contribuire al suo prossimo sviluppo?” con la partecipazione dell’assessora provinciale Maria Hochgruber Kuenzer, l‘assessora comunale Chiara Rabini, Majda Brecelj di Fridays for future, Eurac research, il pubblico e i partner del progetto, moderato da Hanspeter Vikoler dell‘ONU World Food Programme. I partner del progetto sono: EURAC Research, Facoltà di Economia della Libera Università di Bolzano, OISIS Osservatorio per l’imprenditorialità sociale e l’innovazione sociale, Biblioteca Civica di Bolzano, Biblioteca Provinciale in lingua italiana Claudia Augusta, Rete per l’Alto Adige Sostenibile, Climate Action, Fridays for Future, Coopbund, Foodnet Trentino Alto Adige assieme a Banco Alimentare Trentino Alto Adige, San Vincenzo, Volontarius, La Strada/Der Weg, Caritas, Südtiroler Vinzenzgemeinschaft, Croce Rossa Italiana, Atotus, Alperia, associazione Donne Nissà, associazione Tiatro, associazione VKE Campi Gioco e Ricreazione, associazione Viraçao & Jangada di Trento, cooperativa Väter aktiv Papà attivi, cooperativa Ötzi elettricità mia, Centro per la pace, John Mpaliza, attivista per i diritti umani, Hanspeter Vikoler del World Food Programma dell’ONU. I supporter: Gianni Bio, Zuegg, Dr. Schär. I media partner: Ansa, cooltour (La Strada/Der Weg) L’evento è realizzato con il patrocinio ed il contributo di: Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige, Città di Bolzano, Regione Autonoma Trentino Alto Adige, Fondazione Cassa di Risparmio. Partner sostenitore: Alperia. studio comune, cooperativa sociale, offre spazi e percorsi per l’innovazione, lo sviluppo e la collaborazione in rete, sia a livello locale che europeo, con una varietà di organizzazioni pubbliche, private e del terzo settore. #agenda2030 #urbanplaybz #stiamoagendo #nachhaltigeEntwicklung #FestivalSviluppoSostenibile programma scaricabile dal sito: http://www.studiocomune.eu/agenda2030/ evento facebook: https://www.facebook.com/events/2014303945623973 seguici su instagram: https://www.instagram.com/studio_comune/

Notte in bici
0
Others
Sabato, 08 Ott 2022 18:30

Parata luminosa in bici Fatti vedere! PROGRAMMA: ore 14:00-18:00 (piazza Mazzini): Ciclo-officina per piccole riparazioni gratuite e decorazioni per illuminare la tua bici e renderla sicura. ore 18:00: Musica con DJ Lia su una bici cargo. Ti aspetta un regalino luminoso! ore 18:30: Si parte per la prima parata luminosa attraverso il centro storico! Andare in bici – sicuri! Per andare sicuri in bici non basta una bicicletta in buone condizioni: devi anche essere ben visibile, per attirare l’attenzione. E per tutti coloro che circolano sulle strade vale la stessa cosa: abbiate rispetto degli altri e fate attenzione, c’è spazio per tutti. Cosa aspetti...? Fatti vedere!

DA BLECHHAUF´N & CHRISTOPH MOSCHBERGER
0
Music
Sabato, 08 Ott 2022 20:00

21° FESTIVAL INTERNAZIONALE PER OTTONI DI MERANO Sembra quasi superfluo introdurre "Da Blechhauf'n". I sette gentiluomini austriaci, interpreti e maestri dell'ottone, hanno da tempo raggiunto uno status leggendario. Per più di 20 anni, hanno plasmato la musica per ottoni in tutte le sue sfaccettature con il loro suono unico, la loro gioia contagiosa di suonare e una buona dose di "Schmäh" viennese. Centinaia di concerti in tutta Europa, diversi dischi pubblicati e non da ultimo i molti giovani musicisti che si ispirano a "Blechhauf'n" rendono chiaro il loro ruolo di pionieri della coloratissima scena della musica in ottone come la conosciamo oggi. Christoph Moschberger è uno dei trombettisti più noti della scena musicale di lingua tedesca ed è un ottimo esempio di versatilità musicale applicata. Non rientra in nessuna categoria: non è solo un trombettista jazz, pop o di ottoni, è richiesto e sempre subito a suo agio. La lista delle sue referenze e collaborazioni sembra infinita: oltre ai grandi del jazz internazionale e alle rinomate big band della radio tedesca si aggiungono i gruppi rock e pop più gettonati del momento nonché e non da meno anche l’orchestra a fiati di maggior successo al mondo, gli "Egerländer Musikanten" di Ernst Hutter. Senza difficolta e come se fosse una cosa del tutto naturale, Christoph Moschberger riesce a dare la propria identità artistica a questo atto di equilibrio musicale, senza mai attrarre tutta l’attenzione su di lui. Questo lo rende uno dei solisti di tromba più brillanti della sua generazione. "Christoph Moschberger & da Blechhauf'n" portano ora l'intera gamma della loro musica sul palco, per la prima volta sotto forma di concerto serale. Il programma spazia da momenti di ballata intima a momenti di virtuosismo fino a groove terrosi e lascia ai musicisti lo spazio necessario per l'improvvisazione. E naturalmente i momenti umoristici tipici di Blechhauf'n non mancheranno. Christoph Moschberger e da Blechhauf'n sono un'unità che affascina. Una combinazione quasi naturale!

Kurhaus Corso Libertà 33, Merano, BZ

Eventi

Settimane di specialità culinarie selvaggina e foresta
0
Others
Mercoledì, 05 Ott 2022
L'evento si tiene dal 23 Set 2022 al 09 Ott 2022

Per gli amanti di selvaggina e chi la sa apprezzare, consigliamo di non perdere l’autunno culinario della Val d’Ega! L’autunno con i suoi profumi, i suoi frutti maturi, erbe e funghi ci regala tanti gustosi ingredienti per arricchire le nostre pietanze di selvaggina. Quindi, godetevi dal 23 settembre al 09 ottobre 2022 nei ristoranti della Val d'Ega e Aldino i nostri piatti speciali di selvaggina e foresta in un panorama spettacolare sotto le Dolomiti!

Ristoranti partecipanti in Val d'Ega e Aldino Via Dolomiti 4, Nova Levante, BZ
Tempo del Törggelen a Castelbello-Ciardes
0
Others
Mercoledì, 05 Ott 2022
L'evento si tiene dal 01 Ott 2022 al 13 Nov 2022

Un anno pieno di sole, vento e temporali viene spremuto in questi giorni dai grappoli d’uva dei pendii esposti a sud di Castelbello e sistemato nelle cantine. Questo vino nuovo va assaggiato! Le contadine lo servono con salsicce, canederli e crauti. Sulla tavola arriva anche una porzione di caldarroste e “Krapfen” fatte in casa. Tutto questo con il giusto intrattenimento musicale. Questo è il Törggelen. Le nostre manifestazioni Ogni martedì 4 ottobre al 8 novembre In gita intorno ai meleti del maso "Moarhof" alle ore 16.00 Ogni martedì 4 ottobre al 8 novembre Escursione e degustazione di vini biologici nel vigneto della cantina "Lehengut" alle ore 14.00 Mercoledì 5 ottobre al 9 novembre Degustazione di vini al maso "Rebhof" alle ore 15.30 Giovedì 6 ottobre al 10 novembre Guida e degustazione di mele al maso "Sonnhöfl" ore 10.00 Giovedì 6 ottobre al 10 novembre Escursione alla scoperta delle castagne alle ore 14.00 Venerdì 7 ottobre al 11 novembre Degustazione di vini al maso Köfelgut alle ore 16.00 Prenotazione necessaria entro le ore 17 del giorno precedene al numero 0473 62 41 93 o su info@kastelbell-tschars.com Le osterie contadine Hofschank Angerguterkeller Strada Vecchia 1 | tel 349 4 24 97 08 | www.angerguterkeller.com Hofschank Niedermoar Monte Trumes 4 | tel 340 7 85 00 53 Hofschank Ortl Monte Trumes 11| tel 348 7 48 00 49 Gstirnerhof Via Spineid 5 | tel 0473 62 40 32

Castelbello - Ciardes Castelbello Ciardes, Castelbello Ciardes, BZ
Caldera
0
Art & Culture
Mercoledì, 05 Ott 2022
L'evento si tiene dal 01 Ott 2022 al 08 Ott 2022

il programma autunnale di Caldera con Barbara Gamper, Daniele Piscopiello, Jumana Manna, Sergio Rojas Chaves, Gerard Ortín Castellví, Stefanie Dariz e Daniel Salomon. Luogo: Caldera serra, Via Steinach 45, Lagundo. Da giugno una serra agricola nel centro di Lagundo porta il nome di Caldera e diventa - in dialogo con esperti locali e internazionali provenienti da campi del sapere diversi - per cinque mesi uno spazio temporaneo dedicato all’arte contemporanea e alle piante. Dopo il successo dell'estate, il programma autunnale di Caldera si svolgerà dall'1 all'8 ottobre con gli eventi Caldera moving, Caldera growing, Caldera observing e Caldera cooking. Programma autunnale ? CALDERA MOVING: con Barbara Gamper, artista, 01.10.2022 ore 10:30-12:00, Corpi e piante in movimento ? CALDERA GROWING: con Daniele Piscopiello, contadino biologico, 01.10.2022 ore 14:00-17:00, imparare dalle piante ? CALDERA OBSERVING: con Jumana Manna e altr* artist*, 07.10.2022 ore 19:00 – 21:00, Proiezione di film d’artista e zuppa ? CALDERA MOVING: con Stefanie Dariz, insegnante di yoga, 08.10.2022 ore 10:30-12:00, corpi e piante in movimento ? CALDERA COOKING: con Daniel Salomon, artista, 08.10.2022 ore 16:00-19:00, food art workshop

Caldera serra Via Steinach 45, Lagundo, BZ
Patrimonio culturale e postcolonialismo
0
Art & Culture
Mercoledì, 05 Ott 2022 09:00-19:00 |
L'evento si tiene dal 01 Ott 2022 al 31 Ott 2022

Esposizione tematica in Sala lettura della Biblioteca Provinciale Dr. Friedrich Teßmann Dalla metà del XX secolo, il postcolonialismo si occupa della storia del colonialismo e dell'imperialismo europeo. Nel farlo, si batte anche, tra l'altro, per la decolonizzazione e la sovranità politica delle ex colonie nei confronti delle loro potenze coloniali. Durante l'occupazione coloniale, numerosi oggetti d'arte entrarono nei musei europei. I paesi d'origine hanno lottato a lungo per la loro restituzione - ora il patrimonio culturale rubato sta gradualmente tornando. I libri esposti nella Sala lettura della Biblioteca Provinciale Dr. Friedrich Teßmann possono essere prenotati online o consultati e presi in prestito in loco. https://tessmann.myargo.bz/it/carosello-contenuti/patrimonio-culturale-e-postcolonialismo

Biblioteca provinciale Dr. Friedrich Teßmann Via A.-Diaz 8 / I-39100 Bolzano, Bolzano, BZ
Rafting - avventura per tutta la famiglia
0
Sport
Mercoledì, 05 Ott 2022 09:15-13:30 |
L'evento si tiene dal 11 Mag 2022 al 02 Nov 2022

Gita Rafting da Castelbello a Naturno (10 km) con servizio navetta gratuito da Lagundo. Si svolge ogni mercoledì con partenza alle ore 9.15 da Lagundo. - Iscrizione: entro le ore 16 del giorno precendente (Associazione Turistica di Lagundo, Tel. 0473 448600, info@algund.com) - Punto d'incontro: alle ore 9.15 davanti al municipio di Lagundo - Ritorno: ore 13.30 - Prezzi: - Prezzo per i bambini (14 anni): 28,00 € - Prezzo per gli adulti: 38,00 € Se dopo volete portare con voi le foto della vostra avventura su una chiavetta USB, dovete prevedere un supplemento di € 18,00.

Tour in bici Montefranco - Merano
0
Sport
Mercoledì, 05 Ott 2022 09:30-16:00 |
L'evento si tiene dal 20 Apr 2022 al 05 Ott 2022

Tour in bici Montefranco - Merano (32 km | 650 m di dislivello) Il nostro tour si snoda da Lagundo. Da qui, imbocchiamo la ciclabile ben segnalata che conduce nella città sul Passirio. Nella cittadina termale di Merano percorriamo svariati vicoli secondari del centro storico, approdando alla ciclabile che si dipana in Val Passiria. Presso Lazago, lasciamo la pista ciclabile e raggiungiamo l’incantevole quartiere meranese di Maia Alta. Da qui, pedaliamo in direzione San Giorgio sino a Castel Gaiano. Quindi, attraversiamo la Val di Nova e raggiungiamo Montefranco, da cui si schiude una vista incantevole su Merano. Lungo la strada panoramica, pedaliamo sino alla locanda tradizionale Rauthof, dove ci concediamo una meritata pausa. Infine, lungo una suggestiva discesa, ci dirigiamo a Merano e facciamo ritorno a Lagundo. - Dislivello e chilometri: 650 m dislivello e 32 chilometri - Punto d'incontro: alle ore 9:30 al Municipio di Lagundo - Ritorno: verso le ore 16:00 a Lagundo - Quota di partecipazione: 22,00 € per il tour con la guida e lo spuntino al ristorante - Iscrizione: entro le ore 16.00 del giorno precendente (Associazione Turistica di Lagundo, Tel. 0473 448600, info@algund.com) Informazioni utili: - Caschetto (obbligatorio) - scarpe chiuse - giacca a vento/impermeabile - da bere - bici (elettrica o normale) - è previsto un numero di partecipanti minimo e massimo - l’escursione ha luogo con qualsiasi condizione meteorologica - sono possibili modifiche al programma - partecipazione a proprio rischio - non è consentito portare animali

39022 Lagundo Piazza Hans Gamper 3, Lagundo, BZ
Visita guidata alla distilleria Unterthurner
0
Others
Mercoledì, 05 Ott 2022 10:00- - 16:00 -
L'evento si tiene dal 23 Mar 2022 al 18 Nov 2022

Visita guidata alla distilleria privata Unterthurner ogni mercoledí alle ore 16 e ogni venerdí alle ore 10. Prenotazione, tel. 0473 447186 oppure www.unterthurner.it/privatbrennerei/besichtigung.html. Contributo spese 15 Euro (10 € con registrazione). ©Privatbrennerei Unterthurner

Marlengo Via Anselm Pattis 14, Marlengo, BZ
Visita guidata con degustazione nella cantina Arunda
0
Others
Mercoledì, 05 Ott 2022 10:00
L'evento si tiene dal 13 Apr 2022 al 02 Nov 2022

Su richiesta visita guidata nella Cantina Metodo Classico "Arunda" a Meltina Iscrizioni presso l'Associazione Turistica t 0471 668282 oppure presso la cantina Arunda t 0471 668033, 8 €, (minimo 6 persone) Partecipanti: massimo 10 persone La distanza minima di 1 m deve essere mantenuta La maschera facciale è obbligatoria

Arunda Vivaldi Via Prof.-Josef-Schwarz-Straße 18, Meltina, BZ
Wine & Design nella Cantina Merano a Marlengo
0
Others
Mercoledì, 05 Ott 2022 15:00-16:30 |
L'evento si tiene dal 30 Mar 2022 al 28 Ott 2022

Visita guidata e degustazione vini presso la cantina Merano a Marlengo su prenotazione per gruppi a partire da 8 persone. Informazioni e prenotazioni per la visita guidata: tel. 0473 447137 oppure tramite e-mail: info@cantinamerano.it Contributo spese 15 € a persona con la GuestCard, 17 Euro senza GuestCard. ©Cantina Merano/Helmuth Rier

Cantina Merano a Marlengo Via Cantina 9, Marlengo, BZ
Visita guidata all'Hofburg e al complesso del Duomo
0
Art & Culture
Mercoledì, 05 Ott 2022 15:00
L'evento si tiene dal 10 Mag 2022 al 31 Dic 2022

VISITE GUIDATE ALL'HOFBURG E AL COMPLESSO DEL DUOMO DI BRESSANONE Le visite guidate al Museo Diocesano Hofburg di Bressanone e al Complesso del Duomo (Duomo, chiostro e battistero) possono essere prenotate individualmente durante tutto l'anno e si svolgono regolarmente nei seguenti giorni: in lingua tedesca: ogni martedì & giovedì alle 15:00 in lingua italiana: ogni mercoledì & venerdì alle 15:00 Durata: circa 1,5-2 ore Prenotazione obbligatoria su: info@hofburg.it o +39 0472 830505

Hofburg di Bressanone Piazza Palazzo Vescovile, 2, Bressanone, BZ
Escurione e degustazione di vini alla cantina
0
Others
Mercoledì, 05 Ott 2022 15:30-17:00 |
L'evento si tiene dal 06 Apr 2022 al 16 Nov 2022

"Una bella goccia non dovrebbe mancare in nessuna situazione della vita" è il motto dell'azienda vinicola "Rebhof". Che si tratti di vino bianco, rosato o rosso, ognuno al "Rebhof" ha i suoi gusti. Durante un'escursione in vigna imparerai molto sulla viticoltura locale e sui metodi di coltivazione. Poi si va al "santuario" del vignaiolo, la sua cantina. Qui si degustano diversi vini della Val Venosta con "Schüttelbrot" e formaggio

Colsano Via Romana 23, Castelbello Ciardes, BZ
Associazione Kaleidoskopio ETS
0
Others
Mercoledì, 05 Ott 2022 17:00

Il team dell’Associazione Kaleidoskopio ETS vi invita a condividere una serata speciale con noi: il mercoledi 5 ottobre 2022 inizio ore 17.00 presso ristorante Jona, via Crispi 38 BZ con il seguente PROGRAMMA - Workshop di pittura con Ksanna - Momento musicale con Cinzia Butelli (canto) e Christian Contarino (pianoforte) - Saluti della Presidente e breve presentazione delle attività di Kaleidoskopio - Cosa si fa allo Sportello Empowerment? - Breakdance con Martin Cela e Katalin Botazzi - Aperitivo con buffet

Ristorante Jona via Crispi 38, Bolzano, BZ
Klangschalen ABEND Kurs
0
Formation
Mercoledì, 05 Ott 2022 17:30-22:00 |
L'evento si tiene dal 05 Ott 2022 al 17 Ott 2022

Klangschalen schenken Ruhe, Gelassenheit, helfen bei Stress, Verspannungen, lösen Blockaden und erhöhen den Energiehaushalt. In 3 Abendkursen von 17:30 bis 22:00 Uhr kannst du am Grundkurs Tibetische Klangschalen I teilnehmen, um die heilsame Anwendung für dich und andere zu erlernen. Nach diesen 3 Treffen hast du die Möglichkeit mit der kompletten Ausbildung fortzufahren wo du am Ende der Ausbildung das Zertifikat erhältst! Die Ausbildung ist für den privaten Gebrauch sehr geeignet und für alle die neben- oder hauptberuflich Klangschalen professionell einsetzen wollen. Allgemeine Informationen über die Ausbildung hier https://www.anklang.it/de/ausbildung.html Info Abendkurs https://www.anklang.it/de/vedi-aerticoli/13-ausbildung/116-abend-kurs-und-ausbildung-klangmassage-ab-10-mai-2021.html Anmeldung und Info: info@anklang.it und Tel. 339 466 2753

Frangarto Zentrum Tau via Pillhof 37, Appiano s.s.d.v, BZ
Serata nella cantina storica: degustazione al Pardellerhof
0
Others
Mercoledì, 05 Ott 2022 18:30-21:00 |
L'evento si tiene dal 06 Apr 2022 al 03 Nov 2022

Serata nella cantina storica: visita in vigneto e cantina con degustazione & merenda con prodotti agricoli di qualità "Gallo Rosso" Partecipate assieme al vignaiolo ogni mercoledì sera alle ore 18.30 a una visita nel vigneto e in cantina con degustazione di 5-6 vini al Pardellerhof a Marlengo! Successivamente vi serviremo un’autentica merenda contadina con prodotti propri, con salumi e formaggi di qualità „Gallo Rosso“ nella cantina storica. Prezzo: adulti 27,00 Euro, bambini 15,00 Euro Prenotazione: +39 339 1771577 / +39 338 9441840 entro mercoledì alle 12.00, si consiglia di prenotare con qualche giorno di anticipo Possibilità di ritorno con bus navetta (pagamento al conducente) ©Pardellerhof Montin

Tenuta Pardellerhof Montin Via Terzo di Mezzo 15, Marlengo, BZ
NOSTALGIA
0
Cinema
Mercoledì, 05 Ott 2022 18:3020:45

Dopo molto tempo trascorso fra il Libano e l'Egitto Felice, diventato imprenditore benestante, torna a Napoli, la città dove ha vissuto fino ai 15 anni. Sua madre Teresa, "la sarta migliore del Rione Sanità", abita in un basso, e accoglie a braccia aperte quel figlio che credeva perduto per sempre. A poco a poco Felice riprende contatto con un mondo che aveva messo forzatamente da parte e incontra Don Luigi, un prete che combatte la camorra cercando di dare un futuro ai giovani del rione. Ma Felice ha anche bisogno di ricongiungersi con Oreste, amico fraterno e compagno di scorribande adolescenziali, che della camorra è diventato un piccolo boss. E a nulla valgono i consigli ad andarsene da Napoli e dimenticare quell'amicizia pericolosa: come se fosse possibile, lasciarsi alle spalle una città che ti è entrata per sempre nel cuore.

Cinema Stella Via Mercato vecchio 8, Bressanone, BZ
72 Stunden. Eine Anklage
0
Theatre
Mercoledì, 05 Ott 2022 20:00-
L'evento si tiene dal 22 Set 2022 al 08 Ott 2022

Eine Koproduktion mit der Carambolage Bozen und dem Theater in der Altstadt Meran von Barbara Plagg Jeden dritten Tag stirbt in Italien eine Frau durch die Hand eines Mannes. Der Mörder ist zumeist der Partner, Ex-Partner, Stalker oder ein abgewiesener Bewerber. Zu häufig finden Femizide statt, als dass man noch von „Einzeltätern“ sprechen könnte. Vielmehr gibt es unübersehbar gesellschaftliche und strukturelle Gründe, die Frauen gefährden, Morde an ihnen begünstigen. Nach diesen forscht Barbara Plagg in ihrem Stück 72 Stunden – Eine Anklage, welches nun in einer engagierten Koproduktion zwischen den Städtetheatern Stadttheater Bruneck, Carambolage Bozen und Theater in der Altstadt Meran die Diskussion mit dem Publikum sucht. Eine künstlerische Intervention, die auf den Südtiroler Bühnen längst überfällig war. Die uns alle zwingend in Bewegung setzen und die Sinne schärfen sollte – für eine beklemmende Thematik, die keineswegs gelöst ist. Ausgehend vom Mordopfer Eva spinnt sich ein Netz von Fragen, Irritationen, Betroffenheit, Ausflüchten, Gewohnheiten, Ignoranz und fehlender Zivilcourage mitten durch einen kleinstädtischen Figurenreigen: Wäre dieser Femizid, der sich lange ankündigte, zu verhindern gewesen? Auch, wenn den einzelnen Institutionen und Personen keine unmittelbare Schuld zugewiesen werden kann – die Summe alltäglicher Entscheidungen und Zwänge ebneten Evas Peiniger den Weg zum Messer. Der Versuch, den verstrickten Verlauf einer Tragödie nachzuvollziehen, verstehen zu können, gipfelt im heillosen Knäuel gesellschaftlichen Versagens. Und dennoch: Ist der Blick auf das recherchierte Präventions-Chaos nicht ein Weckruf für uns? Der Countdown läuft unerbittlich! Mit: Sabrina Fraternali, Viktoria Obermarzoner, Julia Augscheller, Florian Eisner und Horst Herrmann Regie: Torsten Schilling Ausstattung: Katia Bottegal Choreografie: Sabrina Fraternali Licht: Jan Gasperi

Stadttheater Bruneck Dantestraße 21, Brunico, BZ
Dancing Pina
0
Cinema
Mercoledì, 05 Ott 2022 20:00

DE 2022, 111 Min. Regie: Florian Heinzen-Ziob Pina Bausch revolutionierte mit ihren Choreographien den modernen Tanz. Doch was bleibt von ihrem Werk? Zwei spektakuläre Tanzprojekte zeigen, wie eine junge Generation Tänzer:innen aus aller Welt Pinas Choreographien neu entdeckt: Die Ballettkompanie der Semperoper in Dresden probt Pinas Tanz-Oper »Iphigenie auf Tauris«. Und an der École des Sables im Senegal proben Tänzer:innen aus ganz Afrika Pinas Ballett »Le Sacre du Printemps«. Eine faszinierende Metamorphose: Während die Tänzer:innen vom Streetdance, klassischen Ballett, traditionellen und modernen afrikanischen Tänzen Pinas Werk verändern, verändert Pinas Choreographie die Tänzer:innen. DANCING PINA – eine bildgewaltige, emotionale Reise in die Welt des modernen Tanzes und darüber hinaus. »Großartig. Man will gar nicht, dass es aufhört.« (Kino-Zeit)

Kulturhaus Karl Schönherr Göflaner Straße 27b, Silandro, BZ
Felix Krull
0
Theatre
Mercoledì, 05 Ott 2022 20:00
L'evento si tiene dal 05 Ott 2022 al 06 Ott 2022

Wortgewandt, charmant und ein Betrüger Du sollst nicht lügen – es sei denn, du hast Talent. Und das hat Felix Krull. Mit seinen „Bekenntnissen des Hochstaplers Felix Krull“ schuf Thomas Mann die Memoiren eines gerissenen Kriminellen und Fantasten, der die gute Gesellschaft mit Leichtigkeit um den Finger wickelt und sich so seinen Weg nach oben bahnt. Felix Krull löst sich von seinem bankrotten Elternhaus im Rheingau, um mit „natürlicher Begabung für gute Form“ den Reichen, Schönen und Mächtigen genau das vorzuspielen, was diese in ihm sehen wollen. Auf diese Weise entzieht er sich dem Militär, verführt spielend die Pariser Damenwelt und tauscht schließlich mit dem Marquis de Venosta seine Identität. Einem Leben voller „Liebeslust“ scheint nun nichts mehr im Wege zu stehen. In Bastian Krafts Roman-Adaption spielen die drei Schauspieler Pascal Fligg, Nicola Fritzen und Justin Mühlenhardt abwechselnd den handelnden und den denkenden Felix und schlüpfen auch in die anderen Rollen des Buches. 2012 war die Produktion des Münchner Volkstheaters in Schlanders, Meran und Brixen zu Gast und erhielt den Publikumspreis des Südtiroler Kulturinstituts. Nun ist die Inszenierung, die in München noch immer erfolgreich läuft, in Bozen zu sehen. Ein Gastspiel des Münchner Volkstheaters nach „Die Bekenntnisse des Hochstaplers Felix Krull“ von Thomas Mann Fassung von Bastian Kraft REGIE: Bastian Kraft BÜHNE UND KOSTÜME: Anna van Leen MUSIKKOMPOSITION: Arthur Fussy DRAMATURGIE: Kilian Engels MIT: Pascal Fligg Nicola Fritzen Justin Mühlenhardt

Waltherhaus Schlernstraße 1, Bolzano, BZ
Fondazione Provincia
Risultati 1 - 25 di 501