banner inside 01 de

Badanti - Veröffentlicht von martin_inside

0
×

Achtung

Dieses Event ist vorbei, bleibe mit uns für weitere Events

Event-Informationen

ArteFatto Teatro (San Bonifacio, VR)

scritto e diretto da Fabrizio Piccinato

durata: 120'

Virtù (poche) e vizi (tanti) di personaggi del nostro tempo: il vecchio padrone di casa, burbero e intollerante, la dispotica zia, che arriva a rompere i fragili equilibri della casa e le rispettive badanti in piena "guerra fredda", il nipote borioso e fannullone, l'omino dell'ossigeno e due improbabili venditori porta a porta, tutti invischiati loro malgrado in un piccolo giallo, che sconvolgerà definitivamente la vita di questa piccola comunità.

Buona domenica a teatro - UILT

Biglietto intero: 10 euro
Biglietto ridotto con Cristallo Card: 7 euro
Under 26: 6 euro
I biglietti per questo spettacolo si possono acquistare online

Kontakte :

Datum und Uhrzeit des Events :

Veröffentlicht von :

Könnte dich auch interessieren :

  • Es gibt Termine vom 24 Feb 2022 bis 27 Feb 2022
    di Ronald Haword traduzione di Masolino D'Amico regia Guglielmo Ferro con Geppy Gleijeses, Maurizio Micheli, Lucia Poli produzione Gitiesse Artisti Riuniti, Teatro Stabile di Catania Nel gennaio 1942, in un teatro della provincia inglese, una compagnia di giro sta per rappresentare un testo del proprio repertorio shakesperiano, ma l’anziano capocomico, Sir, è in preda a una crisi di nervi e non fa altro che piangere. Milady, la prim’attrice nonché sua moglie, Madge, la direttrice di scena, e tutti i colleghi sono in grande apprensione, anche perché il teatro è pieno: ma Norman, il suo assistente, è convinto di risolvere anche questa situazione. Considerata una delle commedie più importanti del Novecento, racconta la giornata “finale” di un attore, un grande interprete di “Re Lear” sulla scena, ma nella vita seduttore invecchiato. Lo affianca un “servo di scena” – aiutante, vestiarista tuttofare – che rappresenta l’irrazionalità dell’amore, della tenacia, della dedizione.
  • 22° Festival Nazionale di Teatro il Mascherone LA TRAMA: Una piazza, un palco illuminato dalle lanterne, il pubblico si riunisce attirato dalla musica e da un’ ammiccante fanciulla. Sulle tavole del palcoscenico si alternano i frizzi e i lazzi di Arlecchino, Colombina, Capitan Spaventa, la Marchesa di Trippafatta, Tartagliello e tanti altri personaggi comici, irriverenti e sbruffoni che, appena scesi dal palcoscenico, tornano ad indossare i panni dei comici dell’arte delle famiglie Cera e Marcini. Lo spettacolo diventa vita vera dove affiorano i diversi caratteri, tra generosità e invidie, screzi, amori ed amorazzi, fame, paure e speranze delle due famiglie riunitesi in cerca di fortuna. Una “commedia nella commedia” per fare un viaggio nel tempo e rivivere la tradizione giullaresca nell’anno del Signore 1697. REGIA: Pino Fucito Aiuto Regia: Annarita Scaramella Consulenza artistica: Luca Mascia Costumi: Carolina Cubria Scelte musicali: Alberto Bozzo Scenografia: Pino Fucito e Carolina Cubria Realizzazione scene: Giuseppe Rizzotto Luci e fonica: Andrea Munaretto Locandina e decori: Silvia Fucito Fotografia: Gildo Maino
  • Himmeln, herzen, heulen – wer kennt das nicht? Egal wen man sich aufgabelt, auslöffeln muss man das Liebesschlamassel immer selber. Außer Sie schütten Ihr Herz aus und werfen die süßesten, sauersten und schärfsten Erinnerungen auf die Bühne. Improtheater Carambolage spinnt daraus den Rapunzeln einen Aufzug, den Strohwitwern eine Goldmarie und dem Rumpelstilzchen ein Marzipanherz. Und falls Sie es noch nicht wissen: Herzen sind wie Lego – man kann immer wieder etwas Neues damit bauen!